Paquetà vicino all’addio: il rapporto con Ibra lo manda al Lione

Paquetà vicino all’addio: il rapporto con Ibra lo manda al Lione

Il Milan ha deciso: via un esubero che potrebbe portare qualche milione importante per il mercato in entrata. La decisione non è motivata al 100% per una questione tecnica ma si tratta di una scelta dettata da ragioni ‘ambientali’: Lucas Paquetà, acquistato due anni fa per 38 milioni di euro dal Flamengo, sarà ceduto per incompatibilità caratteriale con Ibrahimovic. Secondo ‘Tuttosport’, il brasiliano non avrebbe un bel rapporto con lo svedese e intende assecondare le richieste del giocatore per mandarlo a giocare con continuità altrove. Il brasiliano litigherebbe di continuo col bomber e solo l’intervento dei compagni avrebbe evitato il peggio.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, sorpresa a centrocampo: ecco il rinforzo

Paquetà vicino all’addio: il rapporto con Ibra lo manda al Lione

Pioli ha cercato di inserirlo gradualmente dalla scorsa stagione ma le risposte in campo del giocatore non sono state all’altezza della situazione. Ora, con l’aggiunta di questa aggravante, la sua situazione è ormai al limite. Da tempo si parla di un forte interesse del Lione che intende prenderlo ad un prezzo equo: a bilancio è registrato a circa 23 milioni di euro, forse troppi per un giocatore che ha delle potenzialità ancora totalmente inespresse. Il ds Juninho Pernambucano, però, sta provando a prenderlo per aiutarlo a ritrovare se stesso.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, blitz rossonero: scelto il nuovo difensore