Clamoroso, l’ex Milan può tornare in Italia: nuova destinazione

Potrebbe tornare per l’ennesima volta in Italia l’ex Milan M’Baye Niang, che andrebbe a rinforzare una neopromossa. Si infiamma il mercato 

Niang
Niang © Getty Images

Continua senza sosta il girovagare di M’Baye Niang, attaccante senegalese del Rennes, che ha un contratto fino al 2023, e che nell’ultima annata ha giocato all’Al-Ahli. L’ex Milan è però ancora di proprietà del club francese ma la sua avventura in Ligue 1 non dovrebbe proseguire, motivo per cui va a caccia di una nuova sistemazione. Tra le ipotesi spunta anche un clamoroso ritorno in Serie A dopo aver vestito le maglie di Milan, Torino e Genoa. Secondo quanto sottolineato da ‘Sky Sport’, su Niang ci sarebbe lo scatenato Venezia dell’ultimo periodo. La compagine lagunare inoltre oggi ha annunciato: “Venezia FC comunica che in data odierna è stato sottoscritto l’accordo con l’Académica de Coimbra OAF per il passaggio in arancioneroverde a titolo definitivo del giocatore Afonso Peixoto. Il difensore portoghese classe 2003, che nel corso dell’ultima stagione sportiva ha totalizzato 20 presenze con la maglia dell’Académica de Coimbra OAF Sub-23, ha sottoscritto un accordo con il club arancioneroverde fino al 30 giugno 2024. Benvenuto Afonso!».

LEGGI ANCHE >>> Kessié spacca la porta: il gol alle Olimpiadi è tutto di potenza – VIDEO

LEGGI ANCHE >>> Milan, il difensore lascia il calcio e stravolge la sua vita: ecco cosa fa

Calciomercato, l’ex Milan Niang può tornare in Serie A: ipotesi Venezia

Peixoto è l’ennesimo acquisto del Venezia che arriva appena dopo Tanner Tessmann arrivato da Dallas. Non si fermano qui i lagunari che quindi puntano dritti al rientro in Serie A di Niang, punta 26enne del Rennes che cerca l’ennesima chance di riscatto della sua carriera. Il Venezia oltre all’attaccante osserva anche Mattia Caldara, tornato al Milan dopo l’anno di prestito all’Atalanta.

Previous article“Che ci frega di Ronaldo noi abbiamo Padoin” | Il ritorno del ‘Talismano’
Next articleGriezmann, accelerata decisiva: arriva il bomber francese