“Solo fortuna”, il grande ex cancella la Juventus e Allegri

Dopo Napoli-Juventus, continuano a fioccare le critiche sui bianconeri e su Allegri: stroncatura totale dal grande ex

Il big match scudetto tra Napoli e Juventus si è risolto a favore dei partenopei con proporzioni che sarebbe stato francamente difficile immaginare alla vigilia. Un rotondo 5-1 che descrive alla perfezione quanto è avvenuto in campo, con la superiorità della squadra di Spalletti dimostratasi schiacciante, al cospetto di una Juve in una delle sue peggiori versioni non solo in questa stagione ma da diversi anni a questa parte.

"Solo fortuna", il grande ex cancella la Juventus e Allegri
Massimiliano Allegri © LaPresse

Juventus, che disastro: il Napoli scappa di nuovo via, Allegri nella polvere

Allegri arrivava alla sfida del ‘Maradona’ forte di una striscia aperta di otto vittorie consecutive e per di più senza subire gol. Senza un gioco che rubava l’occhio, ma con una solidità ritrovata che faceva ben sperare l’ambiente bianconero. Tutto spazzato via in 90 minuti, nei quali la Juventus ha subito quasi l’intero numero di gol subiti in precedenza in 17 gare di campionato. Decisamente troppo forte il Napoli, agevolato oltretutto da una serie di errori marchiani che hanno spalancato la strada agli attaccanti azzurri. I quali hanno banchettato di fronte alla linea difensiva brasiliana composta da Danilo, Bremer e Alex Sandro (l’ex Toro nettamente il peggiore, ma malissimo anche gli altri due) che non ha ricevuto copertura e assistenza dal centrocampo. Soprattutto nel secondo tempo, una Juventus totalmente sfilacciata e senza nerbo ha concesso di tutto e di più agli avversari, che adesso volano sulle ali dell’entusiasmo e di un ritrovato vantaggio in doppia cifra. Allegri, nel post gara, ha provato a tenere aperte le speranze di rimonta, ma a queste condizioni adesso appare difficile pensare a una squadra bianconera capace di rifarsi sotto.

Allegri e la Juventus, che bocciatura da Boniek: “Otto successi consecutivi frutto solo della fortuna”

"Solo fortuna", il grande ex cancella la Juventus e Allegri
Massimiliano Allegri © LaPresse

Le critiche per il livornese e per i suoi si sprecano. Arriva la solita stoccata, che non manca mai, da Boniek, ex che raramente ha parole tenere nei confronti dei bianconeri. E anche stavolta non si smentisce, con un post su Twitter a dir poco definitivo. Ecco le parole dell’ex attaccante polacco: “Perché la Juventus vinceva da 8 turni? Perché non aveva giocato contro una squadra come il Napoli, e perché aveva avuto molta fortuna. Ieri si è vista in campo una squadra sottomessa”. Verdetto difficilmente contestabile, alla luce del risultato del campo. Ci sarà molto lavoro per Allegri per rimettere in piedi l’autostima dei suoi.

Previous articleRoma, paura Dybala: mossa dei giallorossi contro il tempo
Next articleRihanna, posizione da togliere il fiato: con lo zoom ci si diverte