Napoli, Insigne come Totti ma De Laurentiis è una furia: il motivo

Napoli, Lorenzo Insigne come Francesco Totti? Questa è l’idea del numero 10 della Nazionale italiana, ma la situazione non è per niente facile: lo sa bene Aurelio De Laurentiis che sta cercando in tutti i modi di risolverla

Insigne rinnovo Napoli
Lorenzo Insigne © Getty Images

Il suo unico pensiero, in questo momento, è quello di riuscire a fare bene con la sua Italia nel campionato Europeo. Questo pomeriggio, alle ore 18, sfida al Galles: ci si gioca il primo posto nel girone ‘A’. Stiamo parlando di Lorenzo Insigne che, con le sue giocate e la sua qualità, non sta deludendo le aspettative in questo torneo. Per la gioia del suo club ed anche dei suoi tifosi che non vedono l’ora di riabbracciarlo per iniziare insieme una nuova ed entusiasmante stagione con alla guida tecnica il nuovo allenatore, Luciano Spalletti.

Per il classe ’91, nativo di Frattamaggiore, però non è affatto facile. Motivo? Il rinnovo è ancora lontano e tarda ad arrivare. Il suo accordo con i partenopei scade il 30 giugno del 2022. La volontà del patron Aurelio De Laurentiis è quello di rinnovarglielo, il calciatore invece ha le idee molto chiare: diventare un simbolo del club (proprio come fece Francesco Totti con la Roma) e rimanere a vita con la maglia azzurra.

LEGGI ANCHE >>> Napoli, accelerata per il terzino: scende in campo Spalletti

Napoli, Insigne vuole rimanere a vita: rinnovo ancora lontano

Insigne rinnovo Napoli
Lorenzo Insigne © Getty Images

Secondo quanto riporta ‘La Gazzetta dello Sport‘ tra Lorenzo Insigne ed il Napoli è in atto una vera e propria “guerra di nervi”. Per il momento non c’è stato alcun incontro per il possibile rinnovo e nemmeno incontri con il suo agente. L’obiettivo è chiaro: entrambe le parti vogliono trovare un accordo quanto prima.

La società partenopea sa bene che, dopo aver mancato l’accesso in Champions League, è costretta a fare un po’ di “taglio” nella rosa (visti i mancati introiti dalla massima competizione europea e anche dalla pandemia), ma nessun dramma: l’obiettivo è quello di accontentare tutte le richieste dei calciatori che verranno confermati.

LEGGI ANCHE >>> Napoli, arriva il centrocampista per Spalletti: colpo dalla Premier

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Lorenzo Insigne (@lorinsigneofficial)