Mondiali, ripescaggio Italia: “Ipotesi concreta”, i motivi

Disastro totale per l’Italia di Roberto Mancini che a marzo ha dilapidato la possibilità di andare a giocare il prossimo Mondiale in Qatar perdendo al primo turno dello spareggio playoff contro la Macedonia del Nord, poi a sua volta perdente contro il Portogallo. Ora spunta una timida speranza. 

Allo stato attuale delle cose l’Italia il prossimo Mondiale dovrà guardarlo ancora una volta da casa dopo il ko contro la Macedonia del Nord dello scorso marzo. Un dramma sportivo che lascia una ferita aperta e per il quale potrebbe inaspettatamente aprirsi una piccolissima speranza che però rischia di restare tale

Mondiali, ripescaggio Italia: "Ipotesi concreta", i motivi
Roberto Mancini © LaPresse

Italia, dopo il disastro alle qualificazioni spunta un’altra speranza Mondiale

Il Mondiale resta una chimera per l’Italia che per due edizioni di fila dovrà restare a guardare le altre da casa. Il dramma si è consumato a marzo nello spareggio perso in casa contro la Macedonia del Nord, poi perdente contro il Portogallo nella finale che ha assegnato il posto per Qatar 2022. Una ferita quindi ancora apertissima per la Nazionale di Roberto Mancini che però potrebbe addirittura avere una chance completamente insperata e molto complessa relativa ad un ripescaggio.

Per ciò che concerne l’Ecuador è infatti scoppiato il caso Castillo: sarebbero infatti in corso indagini da parte della Fifa per fare chiarezza sul difensore che stando a quanto affermano dal Cile sarebbe nato in Colombia. Un caso fatto scoppiare proprio dalla nazionale cilena che ha inoltrato un ricorso sottolineando come avrebbero le prove per dimostrare che Castillo non sia nato in Ecuador. In una nota ufficiale della federazione si legge: “denuncia alla Commissione Disciplinare della FIFA avanzando una serie di accuse riguardanti la possibile falsificazione degli atti di concessione della nazionalità ecuadoriana al giocatore Byron David Castillo Segura, nonché la possibile ineleggibilità del suddetto giocatore a partecipare a otto partite di qualificazione della Nazionale per i Mondiali in Qatar”.

Italia ripescata al Mondiale: l’annuncio sull’Ecuador che alimenta una speranza

Mondiali, ripescaggio Italia: "Ipotesi concreta", i motivi
Roberto Mancini © LaPresse 

A proposito del caso Ecuador a dare speranza all’Italia ci ha pensato Franco Chimenti, presidente della Federgolf ed ex membro Coni che ha detto a ‘La politica nel pallone’: “La possibilità è più concreta di quanto si pensi. Pare che l’Ecuador abbia utilizzato un giocatore che non aveva titolo di giocare e potrebbe pagare per questo. Se così fosse, a quel punto bisognerebbe pensare alla nazionale che dovrebbe sostituirlo. C’è una regola Fifa che parla di ripescaggi e parla della squadra più in alto nel ranking: questa è sicuramente l’Italia”.

A smorzare invece gli entusiasmi per un eventuale ripescaggio ci ha pensato Evelina Christillin che ha evidenziato: “A rientrare sarebbe una squadra sudamericana, non c’è nessuna possibilità che la Nazionale giochi i Mondiali”.

Previous articleElisa De Panicis, balletto bollente in perizoma: il pasto diventa rovente
Next articleNessuna traccia del reggiseno: scollatura pazzesca per Carolina Stramare