Milan, non ha convinto tutti: “Cessione per fare cassa”

Il Milan si prepara all’inizio della stagione che dovrà essere quella della riconferma ad alti livelli dopo lo scudetto vinto una manciata di mesi fa. Tra certezze, conferme e volti nuovi i rossoneri stanno lavorando intensamente ma non sarà semplice. Tifosi divisi su un calciatore. 

Tra i reparti su cui lavorare maggiormente in casa Milan c’è senza dubbio il centrocampo, che ha perso Kessie e che non vedrà neanche l’ingresso di Renato Sanches finito verso altri lidi. Tra i mediani in rosa c’è anche Tommaso Pobega, reduce dal prestito al Torino.

Milan, Pobega nel mirino: "Vendiamolo"
Stefano Pioli © LaPresse

Calciomercato Milan, punti interrogativi sul centrocampo: Tonali e Bennacer certezze, occhio a Pobega

Il Milan lavora su tutti i fronti in vista dell’inizio ufficiale della stagione di Serie A 2022/23 che è ormai alle porte. Nel fine settimana di ferragosto i rossoneri inaugureranno il prossimo campionato e lo faranno probabilmente con ancora qualche tassello da definire in sede di calciomercato, dove la società si è mossa a rilento, pur piazzando qualche colpo interessante come il giovane De Ketelaere.

Il Milan dovrà soprattutto risistemare il centrocampo, ancora orfano di un vero erede di Kessie. Tonali e Bennacer sono le certezze da cui ripartire, mentre Bakayoko non ha convinto lo scorso anno ma per ora resta, Krunic è un jolly e Tommaso Pobega può essere la sorpresa. Il centrocampista italiano è tornato migliorato dall’esperienza al Torino e risulta utile anche per le liste ma il futuro della mediana non è ancora stabilito.

Calciomercato Milan, Pobega non convince tutti: “Vendiamolo”

Milan, Pobega nel mirino: "Vendiamolo"
Tommaso Pobega © LaPresse

Il Milan potrebbe lavorare in entrata su un altro centrocampista con i tifosi non particolarmente convinti, o almeno divisi sui social, dallo stato attuale del reparto, compreso di Pobega che alcuni cederebbero:

Previous articleMelissa Satta ci ricasca: lato B in primo piano da infarto
Next articleMatilde Brandi, il costume è un filo: fisico rovente