Milan, altri guai per Pioli: “Non ci sarà con il Bologna!”

Stefano Pioli ha parlato alla vigilia della sfida contro il Bologna. L’allenatore ha annunciato un’assenza importante tra le fila rossonere. 

Voti Porto-Milan
Pioli © Getty Images

Non è di certo un momento positivo per il Milan. E’ vero, i rossoneri al momento sono l’unica compagine a restare agganciata al Napoli capolista, ma se questo vale per il campionato, non si può dire lo stesso in Champions League. La squadra di Pioli ha ottenuto sin qui solo 3 sconfitte nelle prime 3 gare del girone B. Lo zero nella classifica del gruppo ha di fatto complicato non poco la strada verso la qualificazione del Milan agli ottavi di finale della massima competizione continentale. Se contro Liverpool ed Atletico Madrid il Milan aveva perso si, ma aveva fatto vedere delle prestazioni molto entusiasmanti, non si può dire lo stesso della gara contro il Porto. Nel match del Do Dragao, perso per 1-0 in seguito al discusso gol di Luis Fernando Diaz, Pioli ha dovuto fare a meno di diversi giocatori. Maignan sarà out fino a Gennaio per recuperare dall’infortunio allo scafoide. Il Covid-19, invece, ha costretto ai box sia Theo Hernandez che Brahim Diaz. A questi se è aggiunto anche il forfait di Franck Kessiè a causa della squalifica derivante dall’espulsione per doppia ammonizione che l’ivoriano si è buscato nel corso della gara contro l’Atletico Madrid. Anche Rebic non è stato della partita di Porto. Il croato è in dubbio anche per la partita in programma domani contro il Bologna.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>>> Calciomercato, Newcastle pronto al colpo in casa Roma: Mourinho trema

Milan, altri guai per Pioli: “Non ci sarà con il Bologna!”

Nel corso della conferenza stampa di presentazione della partita contro il Bologna, in programma allo Stadio Dall’Ara domani sera alle 20:45, Stefano Pioli ha annunciato due essenze importanti. Il tecnico rossonero ha comunicato che Rebic non ha ancora recuperato e che quindi non sarà della partita. Non partirà alla volta di Bologna nemmeno Franck Kessiè. L’ivoriano deve ancora superare un fortissimo attacco influenzale.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>> Luis Alberto vs Sarri, lite clamorosa nello spogliatoio Lazio: e adesso?