Annuncio Leao, tifosi spiazzati: caos Milan

Il Milan si lecca le ferite, pensa al presente, programma il futuro e, soprattutto, attende risposte da Rafael Leao. Un annuncio ha, praticamente, raggelato i tifosi rossoneri. Tutto potrebbe cambiare e decidersi nei prossimi giorni.

Il 2023 del Milan non è cominciato come Stefano Pioli, la squadra rossonera ed i tifosi si attendevano. Nelle prime due partite disputate dai campioni d’Italia sono arrivati 4 punti, un bottino che, con un po’ più di attenzione, sarebbe potuto essere ancora più redditizio.

Milan
Leao ©Lapresse

Invece, il Milan, ha lasciato per strada due punti che sembravano essere già in cassaforte per la squadra di Stefano Pioli, almeno sino al minuto 87′ della sfida Milan-Roma. La compagine milanista, infatti, stava amministrando il 2-0 ottenuto grazie ai gol di Kalulu e di Pobega arrivati, rispettivamente, al 30′ e al 77′. Al minuto 87, però, la Roma dà un sussulto all’incontro. Ibanez, imbeccato da un cross da calcio d’angolo battuto da Pellegrini, colpisce con la testa il pallone e lo insacca alle spalle di Tatarusanu. La squadra di Mourinho si rianima e prova a completare la rimonta nei minuti finali della partita. La missione si compie al minuto 93. La compagine capitolina batte un calcio di punizione dalla trequarti. Il cross giunge in area, la difesa del Milan respinge, ma non sufficientemente, perchè sulla sfera si avventa Tammt Abraham che trova il gol del pareggio.

Milan, la condizione fisica non è delle migliori

Il 2-2 finale è costato al Milan 2 punti in classifica. Quanto accaduto al Meazza contro la Roma sarebbe potuto verificarsi già mercoledì nella sfida dell’Arechi contro la Salernitana. La situazione è, pressoché, la stessa. Il Milan in avanti per 2-0 concede alla compagine campana il gol del 2-1. La Salernitana, però, non riesce a dare continuità al gol di Bonazzoli e il Milan, così facendo, è riuscito a tornare in Lombardia con l’intera posta in palio. Sulla prestazione che il Milan ha mostrato all’Arechi e contro la Roma, ha inciso, fortemente, una condizione fisica non al meglio di molti elementi.

Milan, l’annuncio di Santini: “Leao resta ma solo a determinate condizioni”

Uno degli elementi apparsi più brillanti nella rosa rossonera è Rafael Leao. Non è quindi solo un caso se l’attaccante portoghese sia stato il giocatore ad aver realizzato il primo gol del 2023 del Milan. Da qualche tempo la società rossonera si ritrova a dover fare i conti con l’annosa questione del rinnovo del contratto di Leao. Sulla questione è intervenuto il giornalista Fabio Santini. Santini, ai microfoni di “TV play“, ha dichiarato che il Milan ha offerto un un ingaggio di 6,5 milioni più bonus. La società rossonera, però, sarebbe disposta ad offrire sino ad 8 milioni al laterale lusitano. Leao, sempre secondo Santini, vorrebbe restare, ma chiede al Milan una clausola rescissoria meno onerosa dei 150 milioni pensati dal Milan.

Previous articleGuerreiro in Serie A, super colpo a zero e fascia sinistra sistemata
Next articleCamila Giorgi, completo color arcobaleno: forme piccanti