Juventus, è terremoto: “Khedira mercenario”

Juventus, è terremoto: “Khedira mercenario”. Duro attacco al centrocampista della Juventus destinato a lasciare i bianconeri.

Juventus, è terremoto: “Khedira mercenario”

Khedira Juventus
Khedira Getty Images

TORINO – Sami Khedira sembra essere ormai destinato a lasciare la Juventus. Il giocatore tedesco non rientra nei piani di Andrea Pirlo anche se la sua cessione non sarà semplice visto che difficilmente le squadre possono riuscire a pagare il suo stipendio. Una situazione che non semplifica il mercato dei bianconeri visto che l’addio del tedesco potrebbe potare alla Vecchia Signora di liberarsi di un ingaggio importante. Possibile nelle prossime settimane un incontro con un entourage per trovare una soluzione definitiva.

LEGGI ANCHE —> Calciomercato Juventus, esame Suarez: data e luogo

L’attacco a Khedira

Sami Khedira è stato il protagonista dell’editoriale di Tony Damascelli su Tuttoport: “E’ una scelta mercenaria quella di rifiutare qualunque transazione, patto, compromesso, offerta, liquidazione, indennizzo perché sicuro dei propri muscoli, ritiene di essere fisicamente pronto ad affrontare un campionato e le coppe come se nulla fosse, come se quel bollettino da ASL che lo riguarda sia una fake news“.

E ha continuato: “Una situazione che non consente alla Juventus di liberarsi di quei 13 milioni abbondanti, lordi, di salario al quale non corrispondono le prestazioni dell’atleta. Un atleta fermo nelle ultime due stagioni per infortuni vari, 341 giorni“.

LEGGI ANCHE —> Calciomercato Juventus, Khedira verso una rivale italiana

Previous articleCol Novara nasce la nuova Juve di Pirlo: modulo e nuova formazione
Next articleStreaming Fulham-Arsenal, dove vedere la partita