Juventus, Allegri vuole che resti: futuro in bilico per l’attaccante

La Juventus e Massimiliano Allegri pensano al futuro. Si lavora sul mercato. Alla Continassa si studiano diverse mosse di mercato e si cominciano a definire già i primi obiettivi. Occhio all’attacco.

Juventus, Allegri vuole che resti: futuro in bilico per l'attaccante
Massimiliano Allegri © Getty Images

La Juventus e Massimiliano Allegri. Un connubio che ha regalato tanto ai tifosi bianconeri. Il sodalizio tra il club piemontese e l’allenatore livornese ha portato in dote ben 5 Scudetti, 4 Coppe Italia e 2 Supercoppe Italiane. Dopo essersi separati nel 2019, Andrea Agnelli ha rivoluto sulla panchina bianconera proprio Massimiliano Allegri. Il periodo di sperimentazione che ha visto l’avvicendamento di Maurizio Sarri e di Andrea Pirlo, ha fatto si che il presidente bianconero ritornasse su i suoi passi. Il patron bianconero ha deciso di puntare sull’usato sicuro.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE ——–>>> Calciomercato Juventus, individuato il sostituto di Cristiano Ronaldo

Una strategia che potrebbe riportare la Juventus a dominare in Italia come accaduto per ben 9 anni consecutivi. L’allenatore toscano non ha nascosto l’entusiasmo per essere ritornato sulla panchina del club bianconero. A dimostrazione di ciò, Allegri a pochi giorni dall’annuncio ufficiale, è voluto subito tornare alla Continassa per discutere con la società le strategie di mercato e stabilire i primi obiettivi per disegnare la “sua” Juventus. Tra questi obiettivi c’è anche un attaccante che già veste la maglia juventina, ma che per il momento resta in bilico tra la permanenza e l’addio.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE ———>>> Juventus, Sarri chiama un suo pupillo: possibile partenza

Juventus, Allegri vuole che resti: futuro in bilico per l’attaccante

Paulo Dybala non è certo di restare alla Juventus. La “joya” sta discutendo da tempo il prolungamento del suo accordo con il club bianconero. Il contratto del numero 10 scadrà il 30 Giugno 2022. La distanza tra domanda ed offerta è ancora ampia con l’entourage che chiede almeno 10 milioni euro. Al momento permane lo stallo, ma alcuni fattori potrebbero sbloccare la trattativa. Come riportato da “calciomercato.com“, l’addio di Ronaldo potrebbe consentire alla Juventus di poter accontentare Dybala. La società piemontese, infatti, potrebbe risparmiare 31 milioni sul monte ingaggi e potrebbe adoperare parte di questa somma rinnovare il contratto di Paulo Dybala. L’altro fattore potrebbe essere Massimiliano Allegri. L’allenatore toscano punta fortemente sul giocatore argentino che proprio sotto la sua gestione ha vissuto i momenti migliori della sua carriera. Allegri spera di poter avere, nella prossima stagione, a sua disposizione la “joya” per poter trarre il meglio da sè.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Paulo Dybala (@paulodybala)