Juventus, un addio per finanziare il mercato: ecco il piano

La Juventus si appresta a dire addio ad un giocatore. La cessione fa parte di una strategia legata al mercato. La somma derivante dall’affare sarà subito ricapitalizzata. Il piano della dirigenza bianconera per il futuro è già ben delineato.

Mentre i risultati arridono alla compagine di Massimiliano Allegri, la società bianconera pensa al presente e, soprattutto al futuro. Gennaio è arrivato portando con sè anche la ripresa del campionato e ovviamente anche la sessione invernale di calciomercato.

Allegri
Allegri ©Lapresse

La Juventus sta cercando dei profili che potrebbero fare al proprio caso non solo in questa, ma anche nella prossima stagione. Al momento i giochi sono tutt’altro che chiusi. La squadra bianconera, infatti, sogna in grande, ma, ovviamente, resta quella macchia dell’eliminazione dalla fase a gironi della Champions League. Certo, la stagione, per quanto concerne le coppe internazionali, proseguirà in Europa League, ma è chiaro che l’obiettivo principale della Juventus resta sempre la Champions League. Proprio per questo, il sodalizio bianconero vuole provare ad anticipare gli altri per cercare di accaparrarsi quanto di meglio può offrire il mercato.

Juventus, continuare la scia positiva

La società vuole regalare a Massimiliano Allegri una squadra molto competitiva in vista della prossima stagione. Occorrerà, quindi, lavorare in maniera molto certosina per cercare di studiare al meglio tutti i dettagli e, soprattutto, di mettere su delle strategie ben precise che possano consentire alla Juventus di poter fare mercato senza sbavature. Tutto questo mentre ci si augura che la squadra possa continuare ad allungare, il più possibile, la striscia di risultati utili consecutivi che ha riportato i ragazzi di Allegri molto più vicini alla vetta della classifica.

Juventus, McKennie può finanziare il mercato: lo statunitense pronto a partire

La Juventus sta cercando di rinforzare la difesa ed il centrocampo. Questi, di fatto, sono i reparti che potrebbero essere interessati dalle operazioni di mercato di cui potrebbe rendersi protagonista. Movimenti in attacco solo se vi sarà un uscita. Al momento Vlahovic sembra un “desaparecido”. La pubalgia lo costringe ancora ai box. La lunga assenza dal campo dell’attaccante serbo sta anche allontanando anche le voci di mercato. Voci di mercato che, invece, vedono come protagonista Weston McKennie.

Juventus
©Lapresse

Il centrocampista statunitense, infatti, piace molto in Premier League. Il sito “fichajes.com” riporta che al giocatore bianconero sarebbe interessato sia il Bournemouth che l’Aston Villa. Le due squadre sarebbero disposte anche ad accontentare la Juventus. Il club bianconero, infatti, non chiede meno di 40 milioni per il proprio centrocampista. La cifra derivante dalla cessione di McKennie, sarebbe poi, riutilizzata in sede di mercato.

 

Previous articleLa sconfitta costa cara, esonero in arrivo in Serie A
Next articleZidane-Juve: l’ultimo indizio parla chiaro, ora i tifosi sognano