Inter, il nome nuovo per l’attacco: piace anche alla Juve

Il nome nuovo in casa Inter è Petagna: l’attaccante del Napoli proposto come vice Lukaku. Piace anche alla Juve

Petagna© Getty Images

C’è un nome nuovo per l’attacco dell’Inter. Giorni fa il procuratore di vari calciatori interisti aveva rilasciato delle dichiarazioni dopo un incontro con la dirigenza nerazzurra. L’agente aveva parlato anche di un nome nuovo: “Abbiamo parlato di un nome nuovo, non di quelli che ci sono già. Dimarco? Rimane qui. Salcedo e Radu? Rimangono tutti, anche Sensi”.

Inter, piace Petagna

Il nome nuovo è sbucato fuori: si tratta di Andrea Petagna centravanti in forza al Napoli. L’attaccante è chiuso a Napoli da Osimhen e Mertens mentre all’Inter sarebbe la riserva di Lukaku. Inoltre, in casa nerazzurra ci sarebbe da ruotare anche in ottica Champions League. Lo spazio, insomma, ci sarebbe per Petagna. Pochi giorni fa, tuttavia, su Petagna era emerso anche l’interesse della Juventus. Max Allegri lo aveva individuato come eventuale punta di scorta. L’Inter avrebbe anche in mente di proporre delle contropartite al Napoli. Si tratta di Gagliardini e Vecino, centrocampisti centrali adatti al modulo che intende fare Luciano Spalletti. Tuttavia, il Napoli non intende al momento privarsi di calciatori soltanto con degli scambi. Petagna va via solo per soldi, eventualmente.

Leggi anche > Juve, piace Petagna

In attacco in casa Juve  tutto è legato al futuro del portoghese. In teoria è più lontano che vicino a Tortino ma la realtà è che Ronaldo guadagna 30 milioni netti all’anno, un ingaggio pesante che è difficile da soddisfare sul mercato. Così la Juve lavora su più opzioni. In caso di partenza di Ronaldo, è intenzione prendere un attaccante di peso ed esperienza.

Leggi anche > Juve-Locatelli, la situazione

In caso di permanenza dell’ex Madrid, la Juve valuterebbe soltanto profili tali da allargare la rosa. In tal senso potrebbe esserci spazio per Petagna in un attacco come quello attuale a dare man forte alla rosa di Max Allegri.

Petagna con la Spal © Getty Images