Duello Hamilton-Verstappen: “Avrei preso a calci tutto”

Lewis Hamilton tra un rinnovo che ancora non arriva e quella voglia di stupire ancora si prepara a suon di allenamenti alla ripresa ufficiale della Formula 1 prevista per il prossimo 5 marzo in Bahrain. Il sette volte campione del Mondo è una leggenda di questo sport e due anni fa sfiorò un titolo clamoroso, sfumato solo all’ultimo giro di un controverso GP che ha poi incoronato Verstappen.

I tifosi di Lewis Hamilton ricorderanno certamente l’amara conclusione all’ultimo giro dell’ultimo GP ad Abu Dhabi nel 2021 che ha consegnato il primo titolo mondiale della propria storia a Max Verstappen. Una rivalità accesissima in quella annata che si concluse in modo particolare. Un epilogo che David Coulthard, ex pilota, difficilmente avrebbe accettato.

Hamilton-Verstappen alla 'corte d'appello'
Hamilton © LaPresse

Formula 1, il controverso giro finale di due anni fa: il duello che ha incoronato Verstappen

103 GP vinti e sette titoli mondiali in bacheca nella carriera sontuosa di Lewis Hamilton, che per pochissimo due anni fa ha mancato il suo ottavo sigillo in Formula 1 che lo avrebbe fatto entrare ancora di più nella storia di questo sport. Al culmine di una rimonta in classifica che partiva da lontano, il pilota britannico era arrivato quindi ad una manciata di passi dalla vittoria finale anche nel GP di Abu Dhabi, salvo poi dover abdicare proprio all’ultimo giro nei confronti di Max Verstappen, che in quella clamorosa serata ha vinto il suo primo titolo in carriera, bissato poi senza particolari difficoltà lo scorso anno.

Il tutto per l’olandese non sarebbe stato possibile senza l’incidente di un pilota come Nicholas Latifi che ha impattato la sua Williams a cinque giri dal termine mentre Hamilton era saldissimo in vetta alla classifica di serata. La direzione gara ha dovuto schierare la Safety Car che ha quindi favorito la mossa decisiva della Red Bull. Un incidente che ha portato ad un cambio gomme decisivo che ha così consentito a Verstappen di superare Hamilton all’ultimo giro.

Formula 1, Coulthard nei panni di Hamilton: “Sarei arrivato fino alla corte d’appello”

Hamilton-Verstappen alla 'corte d'appello'
Hamilton © LaPresse

Un epilogo epico ma anche molto controverso che ha fatto discutere per molto tempo. A tal proposito, l’ex pilota David Coulthard che è stato protagonista dello show Red Bull a Dublino: “Tutti questi grandi piloti avevano grandissima personalità. Io voglio credere, nella mia visione romantica del motorsport, che ci sia sempre abbastanza rispetto competitivo. Ricordo Prost-Senna, Piquet-Mansell, Michael-Mika alla fine erano come boxer che sapevano quanto era stato difficile arrivare fino a quel punto. Ed era fantastico”.

Ed a proposito di rivalità, in merito all’epilogo Verstappen-Hamilton nei panni dell’inglese ecco cosa avrebbe fatto: “Avrei preso a calci tutto, mi starei ancora lamentando e mi sarei rivolto alla Corte d’Appello europea”. 

Previous articleBaschirotto, il sogno diventa realtà: è ‘derby’ per il difensore
Next articleIl calciomercato si chiude col botto: affare Berardi