Gaffe in Serie B, l’arbitro annulla il gol mimando il Var ma non c’è

Errore clamoroso nella sfida di Serie B tra Ascoli e Reggiana. Mimato il gesto del VAR ma in cadetteria non viene utilizzato. Ecco la ricostruzione 

VAR Serie B
VAR Serie B ©Getty Images

Le reti di Sabiri e Bajic decidono la sfida tra Ascoli e Reggiana in Serie B vinta per 2-1 dai bianconeri padroni di casa andati sul doppio vantaggio già nella prima mezz’ora del primo tempo. Vano il tentativo di rimonta degli ospiti con Mazzocchi che ha provato a riaprirla al 90′ prima della rete annullata a Kargbo in pieno recupero. La gioia della Reggiana dura infatti solo una manciata di secondi prima dell’annullamento del direttore di gara con l’ausilio dell’assistente che ha alzato in modo tardivo la bandierina rilevando fuorigioco.

LEGGI ANCHE >>> Platini, che bordata contro il VAR: “Serve solo a due cose”

Serie B, Ascoli-Reggiana al ‘VAR’: il Var però non c’è

L’arbitro della sfida, Francesco Meraviglia, prima di annullare definitivamente la rete del pareggio della squadra emiliana ha però mimato il gesto del VAR che ha visto lo stupore dei calciatori presenti.

LEGGI ANCHE >>> Arbitro di Crotone-Juve declassato: va a fare il 4° uomo in Serie B!

Si è trattato di un episodio singolare, poichè il Var non è ancora in vigore nel corso della regular season di Serie B. Una vera e propria gaffe probabilmente non compreso da staff e calciatori della Reggiana.

Previous articleInter, ancora guai per Conte: nuovo infortunio
Next articleDiretta Inter-Borussia Monchengladbach, come vederla in streaming