Juventus, è già cambiato tutto: “Milik è più forte di Vlahovic!”

Il grande impatto di Arkadiusz Milik appena arrivato alla Juventus stupisce tutti: e c’è chi inizia a vederlo al posto di Vlahovic

E’ stato il penultimo acquisto del mercato della Juventus, l’attaccante che i bianconeri hanno a lungo inseguito e su cui si sono indirizzati dopo aver capito che Depay chiedeva cifre troppo alte. Lui e Paredes in campo da titolari a Firenze, e che si sono presi subito i bianconeri. E Arkadiusz Milik conferma di essere attaccante di grande livello.

Juventus, è già cambiato tutto: "Milik è più forte di Vlahovic!"
Arkadiusz Milik © LaPresse 

Juventus, è già super Milik: siamo già al secondo gol in pochi giorni

Le perplessità sono state spazzate via in pochi giorni. Un ingresso in campo contro la Roma, a pochissimo dal suo arrivo a Torino, per prendere le misure. Poi in gol nel recupero contro lo Spezia per chiudere la partita, sempre subentrando dalla panchina. E un altro gol, stavolta da titolare, dopo meno di dieci minuti contro la Fiorentina. Il polacco ex Napoli, che quando è stato assistito dalla condizione fisica ha sempre trovato la porta con buona continuità, dimostra di avere non solo senso del gol ma anche contenuti tecnici, con qualche giocata utilissima e più che apprezzabile per gestire la palla e far salire la squadra. E i tifosi della Juventus lo celebrano subito, dimenticando lo scetticismo con cui lo avevano accolto.

Juventus, Milik ‘scalza’ Vlahovic: i tifosi sui social lo incoronano già

Juventus, è già cambiato tutto: "Milik è più forte di Vlahovic!"
Arkadiusz Milik © LaPresse

Addirittura, c’è chi ritiene che il nuovo arrivato sia persino più forte di Vlahovic, pagato fior di milioni all’inizio del 2022, e che possa esserci da parte di Allegri una clamorosa inversione nelle gerarchie (anche se il serbo, a onor del vero, è già a 4 reti segnate in campionato). Ecco alcuni commenti tra i più significativi sulla timeline di Twitter: “Milik è tecnicamente superiore – e non di poco – a Vlahovic, che li costringe a giocare in 10”, “Ma siamo sicuri che non sia Vlahovic il vice Milik?”, “Se questo è Milik non credo di bestemmiare dicendo che Vlahovic qualcosa lo possa imparare anche da lui”, “Oh, va a finire che frega il posto a Vlahovic”, “Milik rispetto a Vlahovic ha più esperienza, si vede che è più tranquillo e più lucido sotto porta… Vlahovic è troppo frettoloso, deve crescere su questo aspetto”, “A livello di tecnica pura non c’è paragone tra Vlahovic e Milik”. Poco importa che poco dopo la Fiorentina abbia trovato il pareggio con Kouame, su un inusuale contropiede subito dai bianconeri.

Previous articleWanda Nara, tacchi e scollatura mai visti: spettacolo rovente
Next articleEva Padlock, ultimo giorno di vacanza: il costume pronto a scoppiare