La Ferrari sta ‘ostacolando’ Leclerc: avviso alla Rossa

La Ferrari ci riprova nel 2023, ma alla Rossa arrivano critiche sulla gestione di Leclerc: la dichiarazione del grande ex

Un mese e mezzo al via del Mondiale 2023 di Formula 1. Si riparte il 5 marzo dal Gp del Bahrain, con una stagione che proporrà ben 23 Gran Premi, concludendosi come da tradizione ad Abu Dhabi il 26 novembre. Nuovo capitolo dell’inseguimento alla Red Bull e a Max Verstappen, che faranno la parte della lepre.

La Ferrari sta 'ostacolando' Leclerc: avviso alla Rossa
Charles Leclerc © LaPresse

Ferrari e Leclerc, si ricomincia: quali prospettive nel 2023?

La vettura austriaca e l’olandese hanno dimostrato una grande superiorità nell’anno appena trascorso, nonostante le difficoltà iniziali. La partenza a razzo della Ferrari aveva illuso un po’ tutti i tifosi della Rossa, Leclerc aveva iniziato col piede giusto con due vittorie su tre ma non è riuscito poi a tenere il passo del rivale, penalizzato da una vettura che ha perso progressivamente competitività nei confronti della Red Bull, da qualche errore suo e da diversi errori di gestione del team in più di una occasione. Per il 2023, a Maranello intendono riprovarci con rinnovate ambizioni, con una nuova vettura che, stando ai rumours, avrebbe apportato diversi miglioramenti di motore e di aerodinamica, per riuscire a sfruttare maggiormente il potenziale mostrato in qualifica lo scorso anno, quando le pole position erano state addirittura 12 (9 per Leclerc e 3 per Sainz), a fronte di sole quattro vittorie però in gara. Aver ritrovato una Ferrari in grado di battagliare nelle prime posizioni, rispetto alle annate precedenti avarissime di soddisfazioni, è stata comunque una buona notizia, ma ora serve qualcosa di più.

Ferrari, Massa ‘spinge’ Leclerc: “Merita che gli diano una opportunità”

La Ferrari sta 'ostacolando' Leclerc: avviso alla Rossa
Felipe Massa © LaPresse

La nuova vettura la scopriremo il giorno di San Valentino e si proverà a capire se ci sarà il potenziale per battere la Red Bull. Intanto, Felipe Massa, ex pilota del Cavallino, incoraggia Leclerc e sprona la Ferrari a fare di tutto per metterlo in condizione di vincere.

In una intervista al portale polacco “Swiatwyscigow.pl” ha spiegato: “Charles sta facendo un lavoro davvero fantastico, è un pilota che merita di avere a disposizione una vettura competitiva e di lottare per il campionato. Ci sono però dei problemi da risolvere, se vuoi vincere un campionato del Mondo deve essere tutto perfetto. Le cose andranno sistemate nel modo giusto”. Una frecciata alla precedente gestione: “Cambiare le cose e farlo nel modo sbagliato non va bene”. Una indicazione precisa: Leclerc va messo, come si suol dire, al centro del villaggio, senza cambiamenti di rotta e ripensamenti.

Previous articleFederica Nargi, spacco e gambe esagerate: tacchi da capogiro
Next articleConte torna alla Juventus, ora c’è l’annuncio