Esonero Allegri, è un plebiscito: caos Juventus

La sconfitta della Juventus in casa contro l’Atalanta ha rilanciato le voci di un possibile esonero di Massimiliano Allegri, in particolare sui social network con Twitter in testa. Il ko, arrivato dopo la figuraccia in Champions League, complica la situazione in casa bianconera.

Momento difficile per la Juventus che ha perso in casa contro l’Atalanta dopo il brutto ko arrivato in settimana contro il Chelsea. Una sconfitta che ha rilanciato le voci riguardanti un possibile esonero di Allegri.

Esonero Allegri, Atalanta decisiva
Massimiliano Allegri © LaPresse

Juventus, i tifosi chiedono l’esonero di Allegri

Non sembra essere ancora a rischio la posizione di Massimiliano Allegri in casa Juventus ma i tifosi chiedono l’esonero del tecnico dopo il ko dei bianconeri in casa contro l’Atalanta. Un risultato che allontana ancora una volta Bonucci e compagni dalla testa della classifica. La prestazione, arrivata dopo quella negativa di Londra, ha portato molti tifosi della vecchia signora a chiedere un cambio di guida tecnica per provare a rilanciare la squadra in una delle peggiori annate dell’ultimo periodo.

LEGGI ANCHE >>> Pallone d’oro, è bufera: “Il vincitore era già scritto”

Esonero Allegri, un solo nome in mente per i tifosi

Oltre a chi invoca il ritorno di Pirlo in panchina visto il rendimento di questa prima parte di stagione della squadra bianconera, c’è un solo nome invocato dai tifosi della Juventus sui social. Sono molti a fare il nome di Zinedine Zidane per la panchina con l’ex allenatore del Real Madrid che era stato accostato prima al Manchester United e poi al PSG nel caso in cui Pochettino avesse lasciato la squadra parigina. Considerato il contratto quadriennale del tecnico livornese è difficile pensare ad una separazione delle strade già in questi giorni.

LEGGI ANCHE >>> Melissa Satta, il balletto toglie il fiato, che gambe – VIDEO

Non è però da escludere un addio tra le parti a fine stagione nel caso in cui la Juventus non dovesse riuscire a raggiungere gli obiettivi minimi in questo campionato. La società non accetterebbe infatti una mancata qualificazione alla Champions League.

Previous articleVoti Juventus-Atalanta 0-1: tabellino e highlights
Next articleJuventus-Atalanta, rottura totale con Allegri: putiferio totale