Home Altri Sport Classifica ATP, beffa per Sinner: riscatto in arrivo

Classifica ATP, beffa per Sinner: riscatto in arrivo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:05
CONDIVIDI

Classifica ATP, beffa per Sinner: riscatto in arrivo. L’altoaltesino è chiamato ad ottenere risultati importanti a Roma.

Jannik Sinner
Jannik Sinner © Getty Images

Classifica ATP, beffa per Sinner: riscatto in arrivo

ROMA – Jannik Sinner arriva a Roma da numero diciotto al mondo. Il passo falso di Madrid è stato decisivo per peggiorare il suo best ranking. Con la vittoria contro Bublik Ruud ha effettuato il sorpasso in classifica. Si tratta naturalmente di una posizione che potrebbe tornare tra una settimana. La stagione di tennis continua ad essere ricca di sorprese e per questo ci aspettiamo altre novità nel giro di poco tempo.

LEGGI ANCHE >>> Tennis, Madrid: Sinner-Popyrin, risultato clamoroso per l’azzurro

Il passo falso con Popyrin

Il torneo di Madrid ha segnato un primo passo falso di Jannik Sinner in questa stagione. L’azzurro, testa di serie numero 14 del seedingAtp di Madrid, è partito in maniera autoritaria contro il suo avverasio, numero 76 del mondo, strappandogli subito il servizio e gestendo bene il vantaggio per buona parte del primo set. Popyrin, però, ha acquisito sicurezza con il passare del tempo e, trovando soluzioni sempre più spregiudicate oltre a un servizio micidiale, mette in crisi l’altoatesino, che inizia a sbagliare molto specie col dritto. Controbreak sul 5-5, con Sinner a servire per il set. Si è arrivati al tiebreak dove ancora una volta l’azzurro scappa (4-1), subendo poi la rimonta e perdendo 7-5.

LEGGI ANCHE >>> Classifica ATP, Berrettini esulta: un risultato lo fa volare

Sinner ha perso lucidità e altre due volte di fila il turno di battuta in avvio di secondo set, pur tenendosi a galla con ha mai ritrovato controbreak. Segnali di nervosismo non soliti per lui, che non ritrova il suo solito tennis (soprattutto al servizio) e ha ceduto gradualmente campo a un avversario sempre più aggressivo. Nuovo break subito, Popyrin vola sul 4-1 e la partita è sciovolata via concludendosi con un 7-6 6-2 a favore dell’australiano che ha del rocambolesco.