Juventus, contatto e addio a gennaio: il gioiello rimane in Italia

La Juventus dice addio al bianconero in questo mese di gennaio: destinazione a sorpresa in Italia per il gioiello.

È un non proprio entusiasmante pareggio per 1-1 con lo Standard Liegi a chiudere il programma delle amichevoli della Juventus, ora con lo sguardo totalmente rivolto al primo match di campionato del 2023. Qui la squadra di Allegri sarà chiamata a superare il test dello stadio Giovanni Zini, in cui affronterà una Cremonese desiderosa di rovinare il ritorno in campo dei bianconeri. Sarà dunque fondamentale non farsi cogliere alla sprovvista per la Vecchia Signora, intenzionata a confermare l’ottima forma messa in mostra prima dello stop per i Mondiali in Qatar.

Calciomercato Juventus addio gennaio Aké Genoa gioiello
Federico Cherubini © LaPresse

La compagine bianconera in questo gennaio dovrà però anche fare i conti con il consueto appuntamento del calciomercato invernale, nel quale assisteremo ai primi acquisti e partenze dell’anno nuovo. La dirigenza piemontese, decisa a sfruttare al meglio questa finestra di mercato, è pronta ad attuare la programmazione studiata in queste lunghe settimane di pausa. A tal proposito, al netto dei nuovi arrivi in vista, sembra ad un passo anche la cessione di un bianconero in particolare.

Calciomercato Juventus, ci siamo per il primo addio di gennaio: il gioiello va in Serie B

Calciomercato Juventus addio gennaio Aké Genoa gioiello
© LaPresse

Dopo la sfavillante e dispendiosa campagna acquisti estiva, in questa finestra di riparazione la Juventus sembra propensa ad effettuare prevalentemente operazioni in uscita. Ciò anche e soprattutto a causa della situazione economica tutt’altro che florida della Vecchia Signora, che deve ancora assesterarsi dopo il recente terremoto interno al CdA. Oltre alle cessioni per monetizzare, con Rabiot e McKennie in pole position, il club bianconero è con l’attenzione rivolta anche alle partenze dei giovani talenti della squadra alla ricerca di spazio.

In aggiunta ai nomi di Soulé e Barbieri, spunta anche quello di Marley Aké, che dopo i 6 squarci di partita della scorsa stagione, in questa prima parte di annata è stato costretto ai box a causa del grave infortunio rimediato ad agosto. La Juventus è però decisa a puntare ancora sul classe 2001, ma per fargli riprendere il feeling col campo di gioco sarebbe intenzionata ad operare con la sua cessione in prestito a gennaio.

A riportarlo è Sky Sport, che afferma inoltre come ad oggi vi sia il Genoa di Alberto Gilardino in pole position per l’acquisizione della talentuosa ala francese. L’ottimo rapporto tra i due club gioca decisamente a favore per la buona riuscita della trattativa, con Aké che in Serie B potrebbe dunque mettersi in mostra con molta meno concorrenza in campo. La speranza della Juve è ora, al termine della stagione, quella di riabbracciare un giocatore pronto ad essere impiegabile con costanza in prima squadra.

Previous articleShaila Gatta, botto ‘piccante’ a capodanno – VIDEO
Next articleEmily Ratajkowski scollatura pericolosa, il capodanno è scottante