Addio al Milan e va al Torino: il colpo a sorpresa spiazza i tifosi

Il Torino si fa avanti per l’acquisizione del pupillo di Stefano Pioli: cessione a sorpresa in vista per il Milan.

Piove sul bagnato in casa Milan, con la squadra di Pioli che si sta rendendo protagonista di un 2023 fino ad oggi da incubo. A causa dei pessimi risultati accumulati, è infatti sfumato il primo trofeo stagionale, con l’Inter trionfante con un netto 3-0 in finale di Supercoppa, la Coppa Italia, e anche in via definitiva la possibilità di confermarsi campioni d’Italia. Il Diavolo si trova ora con le spalle al muro, in quanto con ulteriori risultati negativi rischia concretamente di saltare anche il piazzamento valido per la prossima Champions League.

Calciomercato Milan colpo sorpresa Torino Rebic addio Pioli
Maldini e Massara © LaPresse

Sarà dunque fondamentale per la compagine meneghina tornare alla vittoria quanto prima possibile, con Stefano Pioli che ha già il mirino ben puntato sul prossimo match di campionato contro il Torino. Nel mentre prosegue anche il lavoro di Maldini e Massara, che dopo le ultime tre deludenti sessioni di mercato hanno intenzione di rialzare l’asticella in estate. Al netto dei diversi possibili nuovi innesti in arrivo, sarebbe già in programma la cessione proprio al Torino di un rossonero in particolare.

Calciomercato Milan, il pupillo di Pioli verso il Torino: colpaccio a sorpresa in vista in Serie A

Calciomercato Milan colpo sorpresa Torino Rebic addio Pioli
A.C. Milan © LaPresse

Non è stato sicuramente il mese di gennaio auspicato dai tifosi rossoneri, che viste le evidenti carenze della rosa a disposizione di Pioli, speravano in qualche nuovo acquisto in grado di aumentare il livello dell’organico. Si è però concretizzato solamente l’arrivo di Devis Vasquez, ennesimo oggetto del mistero prelevato dal campionato paraguaiano, che in questa seconda parte di stagione ricoprirà il marginale ruolo di terzo portiere.

Lo sguardo di Maldini e Massara è già rivolto al calciomercato estivo, nel quale saranno praticamente obbligati dei nuovi innesti alla rosa, in primis in fase offensiva. Sì perchè ad oggi l’attacco del Milan è tenuto in piedi quasi esclusivamente da Leao e Giroud, entrambi però alle prese con un periodo negativo che sta di fatto condizionando pesantemente il Diavolo. A fare le spese di questa rivoluzione in programma potrebbe essere in primis proprio Ante Rebic.

Il classe ’93 non è infatti più centrale nelle rotazioni di Stefano Pioli, che pare aver perso la fiducia nei suoi confronti dopo le tante prestazioni sottotono e la grande fragilità fisica messa in mostra. A favorire il trasferimento del croato è anche il forte interessamento mostrato in queste ultime ore dal Torino, alla disperata ricerca di rinforzi in attacco. Proprio l’ex Fiorentina sarebbe uno dei profili prediletti dalla dirigenza granata, decisa a premere per il passaggio del giocatore tramite la formula del prestito oneroso con diritto di riscatto.

Previous articleGelo e neve, allerta maltempo: tre partite a rischio rinvio in Serie A
Next articleDiritti tv DAZN-Sky: colpo di scena Serie A, cambia tutto