Calciomercato Milan, cessione in vista: dalla Premier il sostituto

Calciomercato Milan, cessione in vista per il calciatore che non è riuscito a trovare un accordo con il club per un possibile rinnovo: il sostituto può arrivare direttamente dalla Premier League

Milan © Getty Images

E’ un Milan che esce a testa alta dalla sfida persa in Champions League contro il Liverpool e che questa sera, alle ore 20:45, affronterà la Juventus all’Allianz Stadium alla ricerca della quarta vittoria consecutiva in campionato. Gli uomini di Stefano Pioli sono pronti a dire la propria anche a Torino e giocheranno senza paura, proprio come ad Anfield.

Nella gara di questa sera non dovrebbe fare, come oramai da qualche mese, l’ex capitano Alessio Romagnoli. Quest’ultimo, ricordiamo, è in scadenza di contratto con il ‘Diavolo‘ ed un accordo per un possibile rinnovo non è stato trovato. Anzi, non è nemmeno da escludere una sua possibile cessione a gennaio pur di non perderlo a zero tra qualche mese.

L’obiettivo è quello di riuscire a monetizzare dalla sua cessione che può avvenire solamente nella prossima sessione invernale. Gli estimatori per l’ex Roma ci sono: dalla Serie A fino ad arrivare a club importanti esteri (precisamente dalla Premier League). Ed è proprio dall’Inghilterra che può arrivare il suo sostituto.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, preoccupazione Brahim Diaz: tifosi gelati

Calciomercato Milan, Romagnoli ‘out’ Rudiger ‘in’

Antonio Rudiger © Getty Images

Dal Chelsea può arrivare l’ennesimo rinforzo per i rossoneri. Dopo quelli di Tomori e Giroud, potrebbe essere il turno di Antonio Rudiger. Per il centrale tedesco sarebbe un clamoroso ritorno in Serie A visto che a portarlo in Italia nel 2015 fu la Roma che, due anni dopo, lo ha ceduto ai ‘Blues’ per 39 milioni di euro (quattro compresi di bonus).

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, al via il casting per il dopo Ibrahimovic: è il prescelto

Anche la dirigenza inglese, però, non ha nessuna intenzione di perderlo a zero. Non è da scartare assolutamente l’ipotesi di un clamoroso scambio tra le due squadre.