Il Milan ‘trema’: Conte può portare via un big

È tornato al gol nella sfida di campionato contro la Roma Franck Kessie, che potrebbe divenire ancora una volta uomo mercato. Cambiamenti in Premier 

Rivoluzione in atto in casa Tottenham che ha ufficializzato l’esonero di Nuno Espirito Santo e del suo staff dopo il ko pesante contro un Manchester United in crisi. Gli Spurs stanno infatti vivendo un inizio di stagione a dir poco complicato, con la squadra che non decolla dal punto di vista del gioco ed è accompagnata da risultati anonimi che fanno stagnare il club lontano dalle posizioni di vertice.

Conte © LaPresse

Come sottolineato anche da ‘Sky Sport’, al posto dell’allenatore portoghese sarebbe pronto Antonio Conte, che rispetto all’estate scorsa, quando il salentino aveva incontrato Paratici e Levy, senza però accettare l’incarico, ora sembra essersi convinto.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, così non va: anche la squadra contesta Allegri

Calciomercato Milan, occhio a Conte per Kessie: col Tottenham cambia tutto

Kessie © LaPresse

Il possibile arrivo a Londra dell’ex allenatore di Inter e Juventus cambierebbe inevitabilmente anche le strategie di mercato del Tottenham, che potrebbe guardare nuovamente in Serie A. Al di là di alcuni ex pupilli come Brozovic e Bastoni, l’approdo di Conte agli Spurs potrebbe riaccendere i fari su Franck Kessie.

LEGGI ANCHE >>> Clamoroso a Sky, il volto storico dice addio: “Un viaggio bellissimo” – FOTO

Il centrocampista del Milan, in gol nella vittoria contro la Roma, ha il contratto sempre in scadenza 2022 e il rinnovo appare lontano. Ad agosto Paratici aveva incontrato l’agente del mediano ivoriano, Atangana, mettendo sul piatto un quinquennale da 8 milioni di euro a stagione. Conte lo voleva già all’Inter due anni fa e potrebbe così tornare d’attualità per il Tottenham viste le difficoltà di rinnovo. Lo riferisce il giornalista Nicolò Schira.