Il regalo della nuova proprietà arriva dal Real: super Milan in arrivo

Il Milan, forte della nuova ricca proprietà in arrivo, avrebbe già messo nel mirino un top player del Real Madrid: Maldini pronto a chiudere il colpaccio estivo per l’attacco rossonero.

Sono giorni cruciali per il Milan, sempre più prossimo al clamoroso cambio di proprietà. Il club rossonero sembra infatti ormai ad un passo dall’acquisizione da parte di Investcorp, fondo arabo che può contare su un patrimonio di ben 40 miliardi di euro, e che sarebbe pronto ad investire ben 300 milioni di questi già a partire dal prossimo calciomercato estivo, nel quale il Diavolo starebbe già programmando diversi grandi colpi in entrata.

Calciomercato Milan regalo proprietà Investcorp Asensio Real Madrid estate 30 milioni euro
Paolo Maldini © LaPresse

L’obiettivo della dirigenza rossonera infatti, visto ancora il gap da colmare con le formazioni delle prime della classe, sarà infatti quello di rendere ancora più competitiva la squadra di Pioli, in modo da poterla fare stazionare stabilmente ai vertici del calcio italiano ed europeo nelle prossime stagioni. A tal proposito, sarebbe già nell’obiettivo del Diavolo un top player del Real Madrid, che potrebbe clamorosamente approdare a Milanello a giugno.

Calciomercato Milan, si pesca in casa Real Madrid per l’attacco: che colpo della nuova proprietà

Calciomercato Milan regalo proprietà Investcorp Asensio Real Madrid estate 30 milioni euro
Carlo Ancelotti © LaPresse

In estate il Milan potrebbe assistere ad una vera e propria rivoluzione della propria rosa, e uno dei reparti più propensi a questa grande metamorfosi pare proprio essere l’attacco del club rossonero. Infatti, con la permanenza ancora in dubbio di Ibrahimovic e Messias, e il rendimento alquanto altalenante di più elementi quali Rebic e Brahim Diaz, Maldini e Massara sono chiamati ad intervenire per venire incontro a questi possibili addii, e ad oggi uno dei giocatori prediletti per il reparto offensivo sarebbe Marco Asensio del Real Madrid.

Il classe ’96, nonostante i 10 gol messi a segno in 36 presenze totali, non è uno degli inamovibili di mister Ancelotti, come testimoniano gli appena 136 minuti concessi nelle ultime 6 partite dal tecnico emiliano all’ex Maiorca, che in estate, nonostante il contratto in scadenza nel giugno 2023, avrebbe intenzione di cambiare aria per tornare a ricoprire un ruolo di primo piano all’interno di una grande squadra, visti i tanti club sulle sue tracce da diversi mesi.

Ad oggi però la squadra più in pole position per la sua acquisizione sarebbe proprio il Milan, pronto ad offrire oltre 30 milioni di euro al club blancos e un grande ingaggio ad Asensio, che avrebbe già preso molto di buon grado questo suo possibile trasferimento al Diavolo. Riuscirà il fantasista spagnolo ad affermarsi con successo nell’undici titolare di mister Pioli?

Previous articleTacchi e vestito cortissimo, Jovana bollente: lo studio ai suoi piedi
Next articleLite all’Isola ma è il mini costume di Guendalina a lasciare senza fiato