Calciomercato Milan, è deciso: via a zero nel 2022

Il Milan è pronto a vivere un nuovo caso Donnarumma in vista della prossima stagione. Un altro calciatore, dopo il portiere e Calhanoglu, saluterà i rossoneri a costo zero nel giugno del 2022 quando vedrà terminare il proprio contratto con la squadra meneghina. 

Calciomercato Milan
Milan © Getty Images

Calciomercato Milan, Romagnoli non rinnova

Alessio Romagnoli saluterà il Milan nel giugno del 2022 senza rinnovare il contratto con il club meneghino. In questo momento le parti sono molto distanti tra domanda ed offerta e la sensazione è che il capitano della squadra possa salutare tra meno di un anno a costo zero. Le trattative per prolungare si sono fermate dopo che le parti hanno visto una grande distanza ed il giocatore con ogni probabilità sarà libero dal prossimo gennaio di trovarsi un nuovo club.

LEGGI ANCHE >>> FUTURO BELOTTI, SQUADRA DECISA

Romagnoli Juventus
Romagnoli © Getty Images

Milan, Romagnoli verso l’addio

Una soluzione può essere quella di trovare una nuova sistemazione già nei prossimi giorni per permettere al Milan di monetizzare la partenza dell’ex Sampdoria ma al momento non ci sono offerte concrete per il suo cartellino. Probabile quindi che il giocatore lasci Milanello a giugno del prossimo anno essendo libero di scegliere la prossima destinazione. Una nuova perdita dal punto di vista economico per il club rossonero che non è riuscito a monetizzare dagli addii di due perni della squadra di Pioli come Donnarumma e Calhanoglu.

LEGGI ANCHE >>> PSG, 4-2-3-1 DA SOGNO CON MESSI

Il numero 13 del Milan potrebbe quindi salutare il Milan per restare però in Serie A. La Juventus è infatti da tempo interessata al suo cartellino, conscia di dover rivedere il proprio reparto difensivo considerata anche la carta d’identità di Bonucci e Chiellini che impone ai bianconeri di ringiovanire la linea difensiva a disposizione di Massimiliano Allegri.

Previous articleJuventus, Allegri disposto a tutto per Pjanic: che scambio
Next articleL’Inter fa sul serio | Soldi e scambio per Insigne