Addio Lazio, Sarri vola in una nuova big

Si paventa in casa Lazio l’addio a sorpresa di Maurizio Sarri: clamoroso ritorno in vista per il tecnico biancoceleste.

La clamorosa debacle di Lecce ed il deludente pareggio interno contro il Sassuolo hanno riaccesso l’attenzione della Lazio, reduce ora da due importanti vittorie. Un trionfo in campionato ed uno in Coppa Italia per il club biancoceleste, che in questa giornata di Serie A è deciso a ripetersi. Non sarà però impresa semplice per la squadra di Sarri, che dovrà fare i conti con un Milan reduce dalla batosta di Supercoppa e desideroso di rialzare la testa.

Calciomercato Sarri addio Lazio Tottenham Conte Everton West Ham
Maurizio Sarri © LaPresse

Un successo sarebbe di grandissima importanza per la compagine capitolina, che, causa la penalizzazione inflitta alla Juventus, andrebbe così ad agganciare i cugini giallorossi al quarto posto in classifica. Questo momento positivo per la Lazio è però intaccato da una clamorosa voce di calciomercato riguardante il proprio tecnico Maurizio Sarri. Una big europea in particolare sarebbe infatti pronta a compiere l’assalto nei confronti dell’ex allenatore della Juventus.

Calciomercato, Sarri prepara le valigie: il ritorno del tecnico spiazza tutti

Calciomercato Sarri addio Lazio Tottenham Conte Everton West Ham
Claudio Lotito © LaPresse

Dopo le ultime due annate, concluse rispettivamente al sesto e quinto posto, la Lazio in questa stagione vuole tornare a piazzarsi in zona Champions League. A tal proposito ci sono tutti i presupposti per la compagine biancoceleste, che grazie anche alla discesa in classifica della Juventus, vede ora nitidamente il quarto posto. Per raggiungere questo obiettivo il club capitolino si affiderà in primis alle guida del proprio tecnico, Maurizio Sarri, la cui permanenza a Roma potrebbe però essere più breve del previsto.

Infatti come dichiarato da Il Messaggero, proprio l’allenatore toscano sarebbe in procinto di tornare in Premier League. Oltre ad Everton e West Ham, figura in primis l’interesse mostrato dal Tottenham, che con ogni probabilità al termine della stagione interromperà i rapporti con Antonio Conte. Gli spurs sono dunque alla ricerca di un nuovo tecnico da far sedere sulla propria panchina, che ad oggi risponde proprio al nome di mister Sarri. Vero è che il contratto del tecnico nativo di Napoli andrà in scadenza solamente nel giugno 2025, ma ciò di fatto non è un ostacolo di grande rilevanza per il club inglese.

È infatti oramai pratica consueta in Premier League il pagamento di una somma in denaro per accaparrarsi l’allenatore di un’altra squadra, come testimonia l’ultimo caso riguardante il Chelsea con Potter del Brighton. Un primo feedback positivo sarebbe inoltre già pervenuto dallo stesso Sarri, che a Londra avrebbe a disposizione un organico decisamente più competitivo ed una presidenza disposta ad accontentarlo sul fronte calciomercato, cosa che a Roma con Lotito sta avvenendo di rado.

Previous articleMichela Persico, vestitino illegale senza niente sotto: una bomba
Next articleWanda Nara, selfie da bollino rosso: lo zoom svela tutto