Inter e Juventus, riparte la sfida: che duello sul mercato a giugno

Inter e Juventus pronte a dare vita a un nuovo duello appassionante sul mercato, il nome che infiammerà l’estate di entrambe

La rivalità tra Inter e Juventus è uno dei principali motivi di interesse del nostro campionato, praticamente da sempre. Una sfida, quella tra nerazzurri e bianconeri, che si accresce sempre di ulteriori dettagli e che può regalare prossimamente altre sorprese.

Calciomercato Juventus e Inter
Marotta e Nedved

Inter e Juventus, è sempre derby d’Italia: dal campionato al mercato, sfida infinita

Tra le due società, dall’avvento della famiglia Zhang in nerazzurro, i rapporti sono piuttosto cordiali. Il numero uno interista ha intrattenuto sempre una buona relazione con il suo omologo Andrea Agnelli e le due dirigenze si sono spesso confrontate su temi importanti legati alla governance nel calcio. La rivalità sul campo rimane e un paio di settimane fa la Juventus ha ‘vendicato’ le sconfitte dello scorso anno battendo l’Inter a domicilio e superandola di un punto in classifica. Ora, sia per la squadra di Allegri che di Inzaghi, c’è da rimontare in campionato su un Napoli che scappa veloce. Entrambe sono convinte di poter recuperare terreno e mettere pressione alla capolista, magari anche attraverso le mosse sul mercato di gennaio in arrivo. Non mancano gli obiettivi nella lista sia di Cherubini che di Marotta, qualcuno anche condiviso. Ma il duello potrebbe infiammarsi particolarmente con vista sulla sessione estiva.

Inter e Juventus, il sogno per entrambe è il colpaccio a zero Kante: gli scenari

Inter e Juventus, riparte la sfida: che duello sul mercato a giugno
Ngolo Kanté © LaPresse

Il nome che potrebbe portare a un vero e proprio testa a testa è quello di Ngolo Kante. Il centrocampista francese del Chelsea, a fine stagione, vedrà scadere il proprio contratto con i ‘Blues’. In questa stagione, dopo le prime due presenze in campionato, non ha più rivisto il campo, vittima anche lui, come Pogba, di un grave infortunio. Che lo terrà fuori ancora per diverso tempo: l’operazione cui si è sottoposto per guarire dal problema al tendine del ginocchio richiederà uno stop fino alla fine di febbraio. Inter e Juventus, come detto, sono pronte a sfidarsi e, come raccontato da ‘Repubblica’, avrebbero già sondato il terreno, magari per giocare d’anticipo e mettere le mani sul giocatore già a gennaio, attendendone poi il recupero con tutta calma. Ma la richiesta dei londinesi è di oltre 20 milioni di euro per lasciarlo andare subito. Probabile dunque che i discorsi saranno rimandati all’estate. Dove ci sarà un altro problema: quello di convincere il centrocampista ad abbassare il suo corposo ingaggio, attualmente intorno ai 17 milioni di euro a stagione.

Previous articleJennifer Lopez, visione da bollino rosso: perizoma in bella vista
Next articleVoi quale versione preferite? Giorgia Rossi spiazza tutti – VIDEO