Ultime due partite con l’Inter: saluta già i compagni, sarà sacrificato

L’Inter in estate avrebbe intenzione di effettuare un vero e proprio rimaneggiamento della propria rosa: in cima alla lista delle cessioni ci sarebbe anche un top player del club, pronto ad abbandonare per una maxi offerta.

Non è bastata l’ultima vittoria ottenuta in rimonta contro l’Empoli dalla squadra di Inzaghi per agganciare il Milan, che, grazie al trionfo sull’Hellas Verona si è immediatamente riportato a due punti di vantaggio sui cugini nerazzurri. Per l’Inter sarà comunque fondamentale guadagnare 6 punti nei prossimi due scontri contro Cagliari e Sampdoria, dovendo però nel mentre sperare anche in una sconfitta dei rossoneri che avrebbe del clamoroso per le sorti di un campionato ancora in piena lotta su tutti i fronti.

Calciomercato Inter de Vrij sacrificato 20 milioni euro Premier League cessione
Giuseppe Marotta © LaPresse

Certo è che la mancata conquista dello scudetto da parte dei nerazzurri sarebbe una grande beffa per la Beneamata, soprattutto considerando il grande gap in favore riguardante il valore della rosa confrontata a quella del Milan. Proprio la squadra meneghina in estate potrebbe subire un pesante rimaneggiamento, e a tal proposito sarebbe inoltre già stato deciso l’addio di un big nel prossimo calciomercato.

Calciomercato Inter, già deciso l’addio illustre: maxi plusvalenza in arrivo

Calciomercato Inter de Vrij sacrificato 20 milioni euro Premier League cessione
F.C. Inter © LaPresse

Il mancato assalto al 20esimo scudetto della storia dell’Inter potrebbe gettare pesanti ombre sulla rosa, visti i diversi giocatori autori di un’annata alquanto sottotono. Tra di questi troviamo anche Stefan de Vrij, che dopo tanti anni ai vertici del calcio italiano si è reso protagonista di una stagione decisamente deludente, condita da diverse “partite no” che hanno pesantemente contribuito in maniera negativa alle partite della Beneamata.

Anche nell’ultimo periodo il rendimento dell’olandese, seppur qualche squillo positivo, sta lasciando parecchio a desiderare. Una prova lampante è proprio il grave errore commesso dal classe ’92 in occasione del gol di Asllani nello scorso match contro l’Empoli, che di fatto ha consegnato alla squadra allenata da mister Andreazzoli il momentaneo 2-0 che poteva sancire la definitiva uscita dalla corsa scudetto per l’Inter.

Il club nerazzurro, vista la stagione sottotono e il contratto in scadenza nel giugno 2023 con il rinnovo ancora in alto mare, in estate sarebbe deciso a cedere de Vrij, molto richiesto in Premier League e con diversi club pronti ad offrire una cifra di oltre 20 milioni di euro per la sua acquisizione, con una pesante plusvalenza in vista per le casse della Beneamata, che lo prelevò a zero nell’estate 2018 dalla Lazio. Ora non rimane altro da capire con quale profilo Beppe Marotta rimpiazzerà la partenza del pilastro difensivo di Simone Inzaghi.

Previous articleMelissa Satta, VIDEO rovente: il jeans cala giù e resta in perizoma
Next articleMercedesz Henger incandescente col mini bikini: la più rovente all’Isola