Caos Insigne, ora è sul piede d’addio: per lui derby di mercato in Serie A

Lorenzo Insigne sarebbe sempre di più indirizzato verso l’addio al Napoli: scopriamo quali club l’avrebbero messo nel mirino in vista del 2022.

Caos Insigne addio 2022 Inter Milan parametro zero
Lorenzo Insigne © Getty Images

Alla sua decima stagione consecutiva in maglia azzurra, Lorenzo Insigne è di fatto una bandiera del Napoli. Il classe ’91 con la maglia partenopea ha messo a segno ben 110 gol e 85 assist in 399 presenze, cifre che di fatto lo rendono uno dei giocatori più rappresentativi della storia di questo club.

Però attualmente l’ala sinistra del Napoli è in scadenza a giugno 2022, e il rinnovo di contratto sta stentando ad arrivare, con i mesi che però passano inesorabilmente. Insigne già in estate era finito nel mirino di diverse squadre, e nel 2022 potrebbe profilarsi per lui un vero e proprio derby di mercato in Serie A…

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato, la Juventus gela l’Inter: colpo a zero dai nerazzurri

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, ultim’ora Kessie: ha fatto la sua scelta

Il rinnovo di Insigne si complica: per lui sarà derby di mercato

Caos Insigne addio 2022 Inter Milan parametro zero
Stefano Pioli e Simone Inzaghi © Getty Images

Lorenzo Insigne sarebbe concretamente finito nel mirino di Inter e Milan. Il club nerazzurro, che già l’aveva cercato più volte in estate, nelle prossime sessioni di mercato potrebbe perdere il proprio gioiello Lautaro Martinez, e in tal caso virerebbe così all’acquisizione del neo-campione d’Europa, vista la ghiotta occasione a parametro zero.

Il Milan invece in attacco deve decidere una volta per tutte come operare con Rafael Leao. Se il portoghese riuscirà a disputare una buona stagione, la sua permanenza al Milan non sarà messa in discussione, mentre se si renderà protagonista di un’altra annata fallimentare, il club rossonero lo metterà sul mercato, e uno dei principali sostituti in lista è proprio Lorenzo Insigne, giocatore per il quale il Milan è di fatto in corsa. Il matrimonio tra il Napoli e il classe ’91 è destinato a finire nel 2022?