Calciomercato Fiorentina, via Vlahovic: in arrivo il nuovo “Messi”

Calciomercato Fiorentina, con la partenza di Dusan Vlahovic la dirigenza si ritrova a cercare un nuovo centravanti per la prossima stagione (o addirittura anche dal mese di gennaio): il nome che circola porta a quello di un campione che sta partecipando attualmente in Champions League

Dusan Vlahovic ha gelato il cuore dei tifosi e anche quello del patron Commisso. Dopo la decisione di non rinnovare il contratto e di andare via alla scadenza dello stesso (30 giugno del 2023) in città non l’hanno presa per nulla bene. Nonostante tutto il calciatore continua ad essere schierato regolarmente in campo da Vincenzo Italiano. Basti pensare che nell’ultima uscita dei viola l’attaccante serbo è finito nel tabellino dei marcatori per ben tre volte contro lo Spezia portandosi il pallone a casa.

Dusan Vlahovic ©️ Getty Images

Sì, ottima vittoria da parte della Fiorentina che si avvicina sempre di più nelle zone alte della classifica. Ciò non toglie, però, che la dirigenza si sta già muovendo sul mercato per cercare il suo erede. L’obiettivo è quello di non perderlo a zero e di ricavare soldi dalla sua cessione (si parla di Tottenham, ora più che mai con l’arrivo di Antonio Conte sulla panchina degli ‘Spurs’). Come suo possibile erede si guarda in questa edizione della Champions League dove spicca un calciatore pronto a fare il definitivo salto di qualità.

LEGGI ANCHE >>> Voti Fiorentina-Spezia, tabellino e highlights

Calciomercato Fiorentina, idea Azmoun: il ‘Messi dell’Iran’

Sardar Azmoun ©️ Getty Images

Si chiama Sardar Azmoun ed in patria è considerato il “Messi dell’Iran“. Milita nello Zenit di San Pietroburgo e nella serata di ieri ha provato a fare male alla Juventus segnando il gol del 4-2 che non è bastato ad evitare la sconfitta ai russi. Fino a questo momento della stagione (tra Europa e campionato) ha totalizzato sedici presenze trovando la via della rete in otto occasioni.

LEGGI ANCHE >>> Fiorentina, un big di Italiano positivo al Covid-19!

Il direttore sportivo dei gigliati, Daniele Pradè, è pronto ad anticipare la concorrenza e aggiudicarsi le sue prestazioni (sul calciatore l’ombra di alcune squadre di Premier League). In passato ci aveva pensato anche la Roma (all’epoca allenata da Fonseca), ma non se ne fece più nulla.