Stai attenta Atalanta, stanno per soffiarti Hojlund: sfiderà il campione

L’Atalanta deve stare molto attenta visto che in casa ha un vero e proprio diamante. Da come avete ben potuto capire stiamo parlando di Rasmus Hojlund. Possiamo confermare che il danese si sta ambientando, alla grande, nel suo primo anno in Serie A. Sta facendo vedere delle cose impressionanti in campo. Tanto è vero che le sue prestazioni non sono affatto passate inosservate alle big 

Proprio negli ultimi giorni ha fatto vedere a tutti la sua stragrande potenza fisica. Soprattutto al momento del gol del provvisorio 4-2 contro lo Spezia in Coppa Italia (partita poi terminata per 5-2 in favore dei nerazzurri). Un sinistro violentissimo che prima si è stampato sulla traversa, poi sul palo ed infine si è depositato in rete. Imparabile non solamente per l’estremo difensore ligure, ma sicuramente per tutti i portieri del mondo visto che si trattava di un tiro devastante. Come riportato in precedenza, però, c’è una big estera che è pronta a bussare alla porta dei nerazzurri per il calciatore.

Via dalla Serie A
Rasmus Hojlund © Lapresse

Stai attenta Atalanta, Hojlund può andare via a giugno

Per essere un 2003 i suoi numeri sono davvero devastanti ed allo stesso tempo importanti. Il calciatore, in 15 presenze con la maglia della ‘Dea’, ha totalizzato cinque reti e togliendosi la soddisfazione di fornire due assist ai suoi compagni di squadra. Un altro grandissimo colpo da parte della dirigenza bergamasca che lo ha pescato nello Sturm Graz. Il suo valore di mercato è già aumentato. D’altronde non si tratterebbe affatto di una novità. La stessa Atalanta, però, dopo solamente un anno corre il serio rischio di perderlo. Anche perché, in questo momento, non vale i 17 milioni che i nerazzurri hanno speso. Decisamente molto di più. Non solo: è proprio la Serie A che potrebbe salutare un vero e proprio gioiello, oramai entrato nel mirino di una big estera che fa decisamente sul serio.

Atalanta, Hojlund pronto a lasciare già l’Italia a giugno

Un centravanti del genere bisogna tenerselo stretto. Ma se dovesse arrivare una offerta a dir poco irrinunciabile allora le cose possono cambiare. Il quasi 20enne è entrato alla grande nelle gerarchie di Gasperini, però il suo futuro potrebbe cambiare a partire dal mese di giugno. Anche perché l’obiettivo da parte del Manchester United è fin troppo chiaro: ovvero quello di portarlo in Premier League e di lanciare una sfida ai cugini (e rivali) del City che in rosa hanno un certo Erling Haaland. Certo il paragone, in questo momento, non è neanche da fare. Però i ‘Red Devils’ sono pronti a puntare forte sul danese che potrebbe seriamente lasciare l’Italia.

Previous articleJuventus, ora è caos: via alla grande fuga, ecco chi se ne va
Next articleDisdetta di massa, sta succedendo ora: caos totale Dazn-Juventus