Arriva l’annuncio su Gomez: ”Può andare via solo con uno scambio”

Arriva l’annuncio su Gomez: ”Può andare via solo con uno scambio”

Futuro Gomez
Gomez (Getty Images)

Il destino di Gomez è ormai legato a qualche scambio. E’ questo il parere dell’agente Tullio Tinti a ‘Radio Rai’: “Vista la situazione economia globale, dalla quale il calcio non è assolutamente esente, questa sessione invernale è sicuramente una delle più povere e con pochi movimenti degli ultimi anni. Gli scambi e i prestiti saranno le soluzioni più cercate, nessuno farà grossi investimenti perché non ci sono soldi. Gomez? L’Atalanta fa bene a chiedere certe cifre ma il problema è che nessuno sarà in grado di soddisfarle. Mi spiego meglio: nessuno può pagare una cifra simile in questo momento, anche se 10 milioni non sembrano tantissimi; in ogni caso, può andare via con uno scambio oppure a cifre più basse. E’ bene che le parti ne siano consapevoli perché c’è il concreto ‘rischio’ che si possa andare avanti così sino a fine stagione’’ ha detto. Dunque, Roma e Fiorentina dovranno inventarsi qualcosa se vogliono prenderlo. Intanto i giallorossi non demordono e secondo La Repubblica sono pronti ad incontrare nuovamente i vertici societari per cercare di sbloccare la situazione a proprio favore.

LEGGI ANCHE >>> Clamoroso scambio: Juve shock sul mercato

Arriva l’annuncio su Gomez: ”Può andare via solo con uno scambio”

Resta comunque in piedi l’ipotesi Fiorentina. Gomez non vuole andare all’estero e la soluzione viola potrebbe essere la migliore. L’obiettivo del giocatore è quella di tornare a giocare per strappare la convocazione per la prossima Copa America, un obiettivo che non intende farsi sfuggire considerato che è entrato a far parte del giro della Seleccion negli ultimi mesi. La viola potrebbe garantirgli quella continuità che a Bergamo è ormai sfumata a causa del difficile rapporto con Gasperini. Inoltre, ritornerebbe ad essere un giocatore centrale e in un ruolo a lui più congeniale, ossia trequartista o seconda punta con meno compiti difensivi.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Esonero Pirlo, Supercoppa decisiva: i possibili sostituti

Previous articleEsonero in Serie A, panchina bollente: cambio in vista
Next articleCalciomercato Milan, stretta finale per il difensore: le ultime