Torino-Milan, Giampaolo: “La squadra mi segue”

Marco Giampaolo ha parlato a Sky dopo il ko in casa del Torino: “Non abbiamo rischiato nulla e non siamo riusciti a raddoppiare. Non avevamo rischiato nulla fino al primo gol loro e dopo abbiamo avuto la forza di creare un paio di occasioni con Kessié e Piatek. Era una partita da vincere. Dispiace perché la squadra è fidelizzata e mi segue. Mi dispiace per i calciatori oltre che per i tifosi. Chiaro che serve il conforto del risultato per poter continuare. Questo ko chiaro che rallenti la crescita però ho potuto constatare di avere un gruppo giusto e spero che non mollino”. <<< VOTI TORINO-MILAN >>>

Torino-Milan, Giampaolo sui nuovi

L’allenatore rossonero ha proseguito così: “Io non devo togliere nulla a quelli che hanno giocato finora, anche quelli che vengono contestati sono dei trascinatori per noi. Che Theo, Bennacer abbiano talento lo sappiamo. Io spero che la squadra possa continuare ad avere la giusta fiducia. Ci è mancata la stoccata finale”. <<< ESONERO GIAMPAOLO, LE ULTIME >>>

Previous articleEsonero Giampaolo, Milan-Fiorentina decisiva
Next articleJuventus-Spal, chi gioca terzino sinistro? Scelta folle di Sarri