Tokyo 2020, esordio da sogno per l’Italbasket! Germania va ko

Gli azzurri di Matteo Sacchetti tornano a disputare una competizione Olimpica dopo 17 anni dall’ultima volta. L’avversario di oggi è la temibile Germania guidata da Henrik Rodl. Scopriamo insieme come è terminato il match tra le due squadre

Olimpiadi Tokyo 2020 © Getty Images

Germania-Italia si sono affrontate sul parquet della ‘Saitama Super Arena‘, per la partita d’esordio di Tokyo 2020 per quanto riguarda il basket. Match che è iniziato alle ore 06:40 italiane, dopo un lungo ed intenso riscaldamento da parte di entrambe le squadre. Scopriamo insieme come è andata. Primo quarto che si conclude 32-22 in favore dei tedeschi: botte e risposte (specialmente da tre) per le due formazioni che non hanno fatto mancare lo spettacolo in campo. Sugli scudi salgono Mannion, Obst e Wagner per i teutonici, Gallinari e Vitali per gli azzurri. Triple messe a segno dai cestisti.

All’intervallo si conclude con il punteggio di 46-43 per la Germania, solo tre punti di distanza. L’Italia è tornata a far paura. Gallinari con triple eccezionali, Moraschini e Tonut fanno pressione sui tedeschi che non mollano: Wagner è davvero in giornata di grazia. Dopo il break, però, Obst e Lost fanno vedere agli avversari di che pasta sono fatti e realizzano triple fantastiche. Poi Melli decide di scatenarsi e prova (quasi) a fare tutto da solo con tiri liberi e da 2. Fontecchio non delude mai da 3 e porta i suoi a -2 (61-59). Il sorpasso si verifica al 28′ quando Fontecchio non perdona da 3. Gioia che dura davvero pochissimi secondi visto che Thiemann, con una schiacciata delle sue, si appende al ferro. Il terzo quarto si conclude col punteggio di 72-68 sempre per i tedeschi, ma l’Italia c’è.

LEGGI ANCHE >>> Tokyo 2020, Dell’Aquila regala il primo ora all’Italia!

Nell’ultima parte di match, come era prevedibile, solamente tiri da “3”. Manion, Bonga e Tonut, a distanza di pochi secondi, realizzano delle strepitose triple. A cinque dal termine gli azzurri si portano avanti di un punto con un Tonut superlativo, ma Bonga e Wagner riportano avanti la loro squadra sull’82-80. Il segnale, però, arriva a quasi 3 minuti dal fischio finale quando Fontecchio e Tonut non realizzano due triple che portano gli azzurri a +4 (82-86). Melli con una strepitosa schiacciata porta i suoi a +6 (82-88). I teutonici non ci capiscono più nulla e ad approfittarne ci pensano il ‘Gallo’ e Melli che chiudono la pratica a +10 (82-92). Che vittoria all’esordio per la nostra squadra dopo un inizio dominante dei nostri avversari. Appuntamento mercoledì 28, alle ore 10:20 italiane, contro l’Australia.