Serie A, furia senza fine: “Ma come si fa?”

Non si placano le polemiche dei tifosi sui social. L’episodio sta facendo ancora discutere anche a diverse ore di distanza dalla partita. Durissimi gli sfoghi e i post di alcuni utenti. “Ma come si fa?” si chiede qualcuno.

Le giornate di Serie A ci hanno abituato spesso a dei controversi episodi da moviola che terminano sempre al centro delle discussioni dei salottini televisivi e, soprattutto, dei bar dello sport. Le discussioni, da qualche anno, infiammano anche i social. Sono diversi che trattano e parlano dei casi arbitrali della giornata. Anche la ventinovesima giornata di Serie A ha alimentato queste polemiche.

Serie A
© LaPresse

Da Mourinho a Juric, non si fermano le polemiche

In questa stagione non sono mai mancate le polemiche al termine di una partita a causa di una decisione sbagliata o meno da parte di un arbitro. Le scelte dei direttori di gara hanno innescato, spesso, le reazioni di addetti ai lavori e dei tifosi. Tantissimi, ad esempio, le proteste degli allenatori. Ad esempio Josè Mourinho che si è reso protagonista di diversi siparietti particolari e piuttosto accesi nei confronti della classe arbitrale. Un altro tecnico che si è lamentato spesso delle decisioni arbitrali è stato Stefano Pioli a causa di alcuni episodi controversi che hanno visto protagonista proprio il Milan. Ultimo in ordine di tempo è Ivan Juric. Il tecnico del Torino, club che al momento non ha ancora ricevuto un rigore a favore, ha avuto da ridire sulla decisione dell’arbitro Guida e del Var di non assegnare il penalty ai granata.

Serie A, i tifosi protestano sui social: “Ma come si fa a non dare quel rigore?”

L’episodio che ha visto protagonista Ranocchia e Belotti e, di conseguenza la mancata assegnazione da parte di Guida e del Var, ha scatenato, inevitabilmente, le proteste dei tifosi sui social. Sono diversi post incentrati sul caso da moviola che ha, di fatto, macchiato la prestazione arbitrale nel corso di Torino-Inter, posticipo della ventinovesima giornata di Serie A. “Questo errore è uno dei più gravi del campionato!”, questo uno dei tanti post apparsi su Twitter. Un altro utente rincara la dose “Clamoroso il rigore non dato al Torino!”.

Di certo quello visto nel corso di Torino-Inter non sarà l’ultimo caso dubbio di moviola di questo campionato e dunque è inevitabile attendersi altri post del genere sui social. Del resto è qui che si discute maggiormente negli ultimi anni.

 

Previous articleSabrina Salerno, intimo di pizzo: lato A e B in bella vista
Next articleSerie A, primo cambio in panchina per l’estate: separazione consensuale