Serie A, interrogazione d’urgenza in Senato: ‘Serie A in TV in chiaro’

In Senato si discute della possibilità che la Serie A possa essere trasmessa in TV in chiaro. Provvedimento richiesto d’urgenza nella giornata di oggi.

Serie A in chiaro
© Getty Images

Serie A, interrogazione d’urgenza in Senato: ‘Serie A in TV in chiaro’

La decisione di disputare tutte le partite del campionato di Serie A a porte chiuse fino al prossimo 3 Aprile, a causa dell’emergenza coronavirus, ha certamente dato uno scossone al mondo dello sport. Sono in molti ad interrogarsi sulle possibili strade da intraprendere considerata l’importantissima inversione di rotta. Anche in Senato si è scatenato un dibattito sulla vicenda e non sono mancate le interessanti proposte per tutelare gli spettatori.

LEGGI ANCHE >>> STOP TOTALE DELLA SERIE A? E’ POSSIBILE…

Stop Serie A
Serie A

La senatrice Sandra Lonardo Mastella di Forza Italia, proprio oggi, ha presentato un’interrogazione parlamentare d’urgenza con la quale ha richiesto ufficialmente che il campionato di Serie A e Serie B possa essere trasmesso in TV in chiaro: “Dal momento che le partite di calcio di Serie A e Serie B si giocheranno a porte chiuse ed i tifosi non avranno la possibilità di assistere allo stadio – le parole riportate da Repubblica – chiedo al governo di intervenire presso la Rai, Dazn e Sky affinché tutte le partite si vedano in chiaro, in modo da soddisfare le legittime esigenze di natura sanitaria ed anche per evitare possibili situazioni di modesta depressione sociale”. La richiesta verrà accettata?

LEGGI ANCHE >>> JUVE-INTER: GRANDE SORPRESA NELLE FORMAZIONI