Sanzione Manchester City, ufficiale: solo una multa per i ‘citizens’

Sanzione Manchester City, ufficiale: solo una multa per i ‘citizens’

Solo una multa per il Manchester City dopo le irregolarità palesate “per violazioni relative al trasferimento e al tesseramento di giocatori di età inferiore ai 18 anni”. A dispetto di altri top club europei, i ‘citizens’ non avranno il mercato bloccato in entrata e in uscita e dovranno pagare circa 370.000 franchi svizzeri. Il club inglese deve rispondere della violazione dell’articolo 19 del regolamento Fifa ”relativo allo status e al trasferimento dei giocatori. Il comitato disciplinare ha preso atto dell’ammissione delle responsabilità da parte della società e ha sanzionato il club con un’ammenda di 370’000 franchi svizzeri – recita il comunicato della FIFA ripreso da ‘Repubblica’ -. La protezione dei minori è un elemento chiave nel quadro normativo generale relativo al trasferimento di giocatori e l’applicazione effettiva di queste regole è fondamentale, come è stato confermato in varie occasioni dalla Corte Arbitrale per lo Sport”. IL CITY ATTESO DAL WEST HAM

Previous articleFuturo Milinkovic Savic, arriva l’annuncio: ”Concentrato solo sulla Lazio”
Next articleMontepremi SuperEnalotto 13 agosto: jackpot da urlo