Dybala super, furia totale contro Allegri e Marotta

Paulo Dybala trascina la Roma, prestazioni e gol dell’argentino scatenano i rimpianti dei tifosi di Juventus e Inter che non ci stanno

Nel segno di Paulo Dybala, la Roma torna a macinare risultati. L’argentino subito protagonista nel 2023 giallorosso, ha lasciato il segno a più riprese e con i suoi numeri può lanciare gli uomini di Mourinho verso risultati importanti.

Dybala super, furia totale contro Allegri e Marotta
Marotta e Allegri

Roma, con Dybala è tutta un’altra musica: la Joya è tornata

I soliti problemi fisici ce lo hanno fatto ammirare un po’ a singhiozzo nella prima parte di stagione, ma adesso la Joya sembra pronta a dare il meglio. E si vede. Rigore conquistato con il Bologna, decisivo per vincere la partita, rete contro il Genoa in Coppa Italia, doppietta d’autore contro la Fiorentina. Fanno 10 gol e 3 assist in 16 presenze fin qui con la maglia della Roma, il tutto ribadisce il valore dell’argentino, che non era francamente da mettere in discussione. L’ex della Juventus potrebbe essere l’arma in più per i capitolini per sognare un posto in Champions League, la corsa inizia a infiammare con i giallorossi affiancati alla Lazio e all’Atalanta a quota 34, a -3 da Juve e Inter.

Dybala segna e da’ spettacolo, i tifosi di Juventus e Inter si scagliano contro Allegri e Marotta: “Imperdonabili”

Dybala super, furia totale contro Allegri e Marotta
Paulo Dybala © LaPresse

A proposito di Juve e Inter, fioccano, eccome, i rimpianti per bianconeri e nerazzurri. I primi hanno lasciato andare il giocatore a parametro zero, scegliendo il ritorno di Pogba e il colpo annuale Di Maria, i secondi sembravano aver messo le mani su di lui ma hanno preferito poi virare su Lukaku.

La furia dei tifosi verso Allegri da una parte e Marotta dall’altra, sui social, è difficilmente contenibile: “Potevi scegliere Dybala e hai voluto invece il ritorno di Lukaku. Spendi di più (8,5 mln. vs 4,5 o 6 con bonus) ed ottieni praticamente nulla. Che dire?”, “Masterclass di Marotta, preferire Lukaku a Dybala”, “Hai scambiato Dybala per Pogba, ottimo”, “La Juventus è obbiettivamente un club visionario perché rifiutare un rinnovo del tuo giocatore simbolo per dare sostanzialmente gli stessi soldi a un altro giocatore come Di Maria più vecchio di 5 anni e mezzo è stato un capolavoro assoluto. Una società che di fatto odia il calcio”, “Non perdonerò mai Allegri per averlo lasciato andare”, “Ogni gol di Dybala è un dito nell’occhio di Marotta”, “Ad ogni suo gol darei un ceffone ad Inzaghi che ha voluto Lukaku”, “Avrebbe ancora dovuto esserci spazio per lui alla Juve”, “Come si fa a lasciare andare un giocatore simile a zero?”.

Previous articleSara Croce, il perizoma si vede appena: lato B da favola
Next articleJuventus, sprint improvviso per Zidane: contatti in corso