Premier League, colpo di scena: ecco quando si riparte!

Premier League, colpo di scena: ecco quando riparte il campionato inglese dopo lo stop a causa dell’emergenza Coronavirus.

Esonero Premier League
Palla della Premier League (Getty Images)

PREMIER LEAGUE, SI RIPARTE – Colpo di scena in Inghilterra, dove a breve dovrebbe ripartire la Premier League. Secondo quanto riferito in questi minuti da ‘Sky UK’, il Governo britannico avrebbe infatti dato il via libera per riprendere con le competizioni sportive a partire dal prossimo 1 giugno. Le gare del campionato inglese, in ogni caso, dovrebbero disputarsi in alcuni campi neutri e a porte chiuse. Ok anche da parte del primo ministro Boris Johnson che, con il suo programma di ripresa, mira a far tornare il suo Paese alla normalità il più in fretta possibile. Una svolta, quindi, davvero inaspettata rispetto a qualche settimana fa quando sembrava davvero prematuro parlare di eventuale ritorno in campo.

LEGGI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Premier League, arriva la decisione di Boris Johnson

Premier League, arriva James Rodriguez?

Intanto proprio la Premier League potrebbe accogliere presto un dei giocatori più forti del panorama calcistico europeo: James Rodriguez. Il 28enne del Real Madrid e della Nazionale colombiana è un vecchio obiettivo della Juve, ma le ultime indiscrezione di mercato lo vorrebbero sempre più vicino all’Everton di Carlo Ancelotti. L’ex allenatore del Napoli avrebbe chiesto alla dirigenza dei ‘Toffees’ uno sforzo economico per l’acquisto di James e adesso la società inglese sarebbe pronta ad accontentarlo. James Rodriguez piace anche a Manchester United e Napoli, ma al momento la pista più calda porterebbe proprio in casa Everton dove lo aspetterebbe a braccia aperte Carlo Ancelotti. Seguiremo con grande attenzione questa vicenda nelle prossime settimane e vi terremo sicuramente aggiornati in tal senso.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> James Rodriguez in Serie A, dalla Spagna: “La decisione del Real Madrid”

O ANCORA >>> Sprint James Rodriguez, pronto un quadriennale per il colpaccio