PlayStation 5, il Coronavirus guasta i piani di Sony: sorgono 2 problemi

Iniziano a sorgere diversi problemi in merito alla prossima uscita di Playstation 5, la prossima console targata Sony. Nonostante il colosso nipponico smentisca, il Coronavirus sta guastando i piani.

Play Station 5
© Getty Images

PlayStation 5, il Coronavirus guasta i piani di Sony: sorgono 2 problemi

I videogiocatori sono in seria apprensione in queste ultime ore. A causa dei problemi causati dal Coronavirus, il colosso giapponese Sony, sta rivedendo alcuni piani in merito all’uscita della PlayStation 5. Il lavoro legato alla console next-generation che Sony ha annunciato negli scorsi mesi, nonostante le smentite ufficiali, starebbe subendo enormemente gli effetti dell’esplosione del Covid-19 e per questo spingendo i vertici di Sony Interactive Entertainment ad alcune importanti riflessioni.

Leggi anche >>> FIFA 2021: indiscrezioni clamorose da EA Sports sulla data d’uscita e sulle novità dell’edizione

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Diamo un primo sguardo al DualSense, il nuovo controller wireless di PlayStation 5.

Un post condiviso da Sony PlayStation Italia (@playstationit) in data:

PlayStation 5: ecco i problemi della Sony

Sulla data di uscita della PS5, al momento non sembrerebbero esserci rinvii: l’intenzione dei vertici di Sony è quella di confermare la scelta di fine 2020 per la vendita al pubblico della console. La scelta pare fortemente voluta da Jim Ryan, boss del ramo di azienda di Sony dedicata a PlayStation, tutt’altro che intenzionato a perdere terreno nei confronti della rivale assoluta XBox Series X, in uscita tra ottobre e dicembre 2020. I grattacapi sono al momento legati alle campagne promozionali dedicate a PS5 ed alla disponibilità delle console sin dal primo giorno di uscita. E tutto ciò sarebbe proprio un effetto collaterale dell’emergenza Coronavirus.

Leggi anche >>> Il Coronavirus e gli effetti sulla Serie A: ecco il nuovo protocollo deciso dalla FIGC

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Rimanete al sicuro e scaricate Uncharted: The Nathan Drake Collection e Journey disponibili gratuitamente dal 16 aprile al 6 maggio #PlayAtHome 💙

Un post condiviso da Sony PlayStation Italia (@playstationit) in data:

PlayStation 5: i problemi influenzeranno il risultato?

L’allarme Coronavirus potrebbe, secondo le indiscrezioni, influenzare principalmente le campagne pubblicitarie e promozionali dedicate al nuovo prodotto di Sony: niente cerimonie di presentazione in grande stile (e prima dimostrazione di questo nuovo corso ne é stata la scelta di pubblicare senza troppi fronzoli il nuovo pad Dual Sense sui social nda) e nemmeno mosse di guerrilla marketing già programmate da tempo. Il vero guaio, ribattono negli States, potrebbe in realtà essere legato al numero delle console disponibili nel Day One. La produzione, nonostante le secche negazioni di Sony, potrebbe subire dei rallentamenti e creare numerosi disguidi. Come accoglieranno i fan queste notizie?

 

Previous articleDiletta Leotta, arriva la telefonata inaspettata: incredibile sorpresa! – VIDEO
Next articleCalciomercato Juventus, che beffa: va in Bundesliga