Addio Bergamo, Palomino saluta e passa alla rivale

Sta per terminare l’avventura con la maglia nerazzurra per José Luis Palomino. Dopo cinque anni dal suo arrivo (militava nel Ludogorets), il centrale argentino è riuscito a conquistare le simpatie sportive del tecnico Gasperini

Adesso, però, tutto questo sta per terminare visto che la società avrebbe in mente altri obiettivi per quel reparto. Ed è per questo motivo che lo stesso calciatore ha capito che non c’è più posto per lui in squadra. Nessuna nuova esperienza all’estero, visto che l’atleta è pronto a rimanere in Italia e continuerà a giocare in Serie A visto che c’è il top club che è interessato all’acquisto delle sue prestazioni.

José Luis Palomino © LaPresse

Palomino-Atalanta, siamo ai saluti

Come riportato in precedenza, stiamo per arrivare ai saluti. L’avventura calcistica di José Luis Palomino con la maglia dell’Atalanta sta per giungere al termine. L’impatto dell’argentino, al suo arrivo in Italia, non è stato affatto dei più semplici. Basti pensare che all’inizio non era per nulla considerato un titolare della ‘Dea’. Per entrare nei meccanismi del mister nativo di Grugliasco ci ha messo un bel po’ di tempo, fino a quando non ha iniziato a giocare con una certa continuità. Adesso, però, il tempo sembrerebbe scaduto. Poco importa se il suo contratto andrà in scadenza il 30 giugno del 2023, il calciatore è pronto ad andare via con un anno di anticipo. Nessuna nuova esperienza all’estero (dove ha militato nella sua Argentina con le maglie del San Lorenzo e dell’Argentinos Juniors), in Francia con il Metz e appunto Bulgaria. L’Italia sarà ancora nel suo futuro. Tanto è vero che è entrato nel mirino da parte del club che è pronto a tentare un assalto alla fine di questa stagione. Il tutto per un semplice motivo: oltre al ruolo di centrale, può ricoprire anche quello di terzino sinistro che non sarebbe affatto male per il suo possibile futuro nuovo allenatore.

Palomino, sarà ancora Serie A: assalto della big

José Luis Palomino © LaPresse

Stiamo parlando della Lazio che è seriamente interessata al suo acquisto. In realtà si tratta di un ritorno di fiamma visto che i biancocelesti, in più occasioni, hanno mostrato interesse verso di lui. Il classe ’90 potrebbe essere un ottimo rinforzo per la società di Claudio Lotito che potrebbe avviare, molto presto, una trattativa con la dirigenza bergamasca.

Per il costo del suo cartellino si parla anche di 5 milioni di euro. Basti pensare che fino a questo momento della stagione (tra campionato, Champions League, Europa League e Coppa Italia) è sceso in campo 37 volte trovando due reti ed un assist.

Previous articleIl top esplode: Belen in una forma esagerata, curve pericolose
Next articleCristina Buccino, l’uscita del weekend solo col reggiseno: illegale