Milan, l’annuncio di Ibrahimovic: “Devo ascoltare il mio corpo!”

Lo svedese, dopo aver saltato la trasferta di Champions contro il Liverpool, non scenderà in campo neanche nel big match della quarta giornata contro la Juventus. “Devo ascoltare il mio corpo!”

Milan, l'annuncio di Ibrahimovic: "Devo ascoltare il mio corpo!"
Zlatan Ibrahimovic © Getty Images

Il Milan è tornato a giocare la Champions League. Nella prima gara dopo oltre 7 anni di assenza, la squadra rossonera ha affrontato il Liverpool. Proprio contro la compagine inglese, la squadra di capitan Maldini conquistò, nel 2007, per l’ultima volta, la coppa dalle grandi orecchie. Dopo 14 anni, Paolo Maldini ha seguito la sfida contro il Liverpool sotto le vesti di dirigente. L’ex capitano e difensore ha ammirato un buon Milan. I tantissimi giovani che fanno parte della rosa non hanno sofferto in alcun modo l’approccio alla massima competizione europea.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE ——————————>>>>> Calciomercato Milan, non c’è margine per il rinnovo: addio a zero

Calabria e compagni hanno dato sfoggio di una grande personalità riuscendo, addirittura a ribaltare il risultato, dopo essere andati in svantaggio nei primi minuti della gara. Nel secondo tempo, è uscita fuori tutta l’esperienza su cui può contare la squadra di Klop e il Milan ha subito prima il gol del 2-2 e poi è capitolato definitivamente sull’imprendibile destro da fuori area di Handerson. Pioli, a margine della partita, si è detto soddisfatto dei suoi e non ha nascosto il rammarico di essere tornati da Anfield con 0 punti. Chissà se con la presenza in campo di Ibrahimovic la partita sarebbe finita allo stesso modo. Lo svedese non è stato convocato a causa di un fastidio al tendine di Achille del piede sinistro.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE ————————————–>>>> Calciomercato Milan, non c’è margine per il rinnovo: addio a zero

Milan, tegola per Pioli| Ibra out contro la Juventus: “Devo ascoltare il mio corpo!”

Lo stesso Ibrahimovic, al margine di un evento legato ad uno sponsor ha commentato la partita che il Milan ha disputato ieri. “Ieri molti miei compagni erano all’esordio in Champions. La partita ha fatto capire tutto quello che devi e non devi fare in questa competizione.” L’attaccante svedese ha fatto il punto anche sulle sue condizioni fisiche. “Contro la Juventus non ci sarò, devo ascoltare il mio corpo. Purtroppo non sono Superman!”