Lipsia, clamoroso: clausola rescissoria ridicola per Werner

Lipsia, clamoroso: clausola rescissoria ridicola per Werner. L’attaccante sembra essere destinato a lasciare il club tedesco.

Werner
Werner © Getty Images

Lipsia, clamoroso: clausola rescissoria ridicola per Werner

ROMA – Il futuro di Timo Werner sembra essere ormai molto lontano dal Lipsia. Il club tedesco ha ribadito la propria intenzione di non voler ‘svendere’ i propri gioielli ma la presenza di una clausola rescissoria di 50 milioni di euro (e non 60 come inizialmente detto) complica il compito della squadra della Bundesliga.

Come scrive l’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, la clausola di 60 milioni entrava in validità solo in caso di vittoria della Bundesliga del Lipsia.

LEGGI ANCHE —> LIPSIA, TIMO WERNER IN USCITA

Inter e Juve sperano

La notizia della clausola rescissoria di 50 milioni di euro potrebbe portare il giocatore in Serie A. Timo Werner da tempo piace a Inter e Juventus che sono alla ricerca di un attaccante importante per centrare gli obiettivi non solo nazionali ma anche internazionali.

I nerazzurri potrebbero virare sull’attaccante tedesco solo in caso di cessione di Lautaro Martinez visto che ai tempi del coronavirus sborsare una cifra simile non è semplice da spendere. Discorso diverso, invece, per la Juventus che potrebbe decidere di affondare il colpo soprattutto se dovesse partire Gonzalo Higuain. E l’idea di giocare al fianco di Cristiano Ronaldo stuzzica il giocatore che resta nel mirino di Liverpool e Bayern Monaco.

LEGGI ANCHE —> SERIE A, TUTTI PAZZI DI TIMO WERNER

Previous articleCalciomercato Milan Napoli, Osimhen vuole solo la Premier
Next articleCoronavirus, ripresa Serie A: ecco le ultimissime