“Leclerc favorito?”, annuncio di Sainz che infiamma il 2023

Carlos Sainz fa un bilancio dell’anno passato, ma, soprattutto, annuncia i nuovi propositi in vista del 2023. Il pilota spagnolo, in un’intervista, ha raccontato le proprie speranze in vista del prossimo anno. Sainz ha parlato di tutto passando da Vasseur al rapporto con Leclerc.

Ha preso il posto in Ferrari di Sebastian Vettel nel 2021 affiancando, così, Charles Leclerc. Carlos Sainz, dopo diverse annate in Formula 1 alla guida di auto di scuderie prestigiose come la McLaren, ha accettato di provare l’ebbrezza di guidare una Ferrari. Un sogno che si avvera.

Sainz
Sainz ©Lapresse

Molti piloti, infatti, sognano di sedere sul sedile dell’auto della Scuderia presente sin dalla fondazione nella massima competizione automobilistica. Sainz non ci ha pensato due volte ad accettare la proposta della Scuderia di Maranello. Il classe 1994, cresciuto nel mito di Fernando Alonso, si è approcciato al mondo del Cavallino rampante con grandissimo entusiasmo. Nonostante una stagione molto complicata, il primo anno in Ferrari si conclude con risultati tutto sommato buoni se commisurati al livello tecnico della vettura di cui poteva disporre il pilota spagnolo.

Sainz, 2022: la migliore stagione della sua carriera

La stagione in rosso migliore per Sainz è stata quella che si è conclusa qualche settimana fa. Infatti, Sainz ha trovato 8 podi, 3 pole position e 1 vittoria ottenuta a Silverstone. Un bottino che gli ha permesso di chiudere la stagione al quinto posto nella classifica piloti. I 246 raccolti nel 2022 sono stati decisivi per la Ferrari. Infatti, il bottino ottenuto dal pilota ventottenne, sommato ai 308 raccolti da Leclerc, ha permesso alla Scuderia di Maranello di chiudere la stagione al secondo posto nella classifica costruttori. Un risultato che la “rossa” non raggiungeva da diverso tempo e che fa ben sperare i tifosi in vista del 2023.

Sainz, Vasseur: “Lo conosco, farà bene. il rapporto con Leclerc…”

Anche Sainz ha grandi aspettative per il 2023. Il pilota spagnolo si sta godendo la pausa prima di riprendere la preparazione in vista proprio dei test che precederanno la nuova stagione. Prima di allora, però, ci sarà il primo incontro ufficiale con il nuovo team principal della Ferrari. In un’intervista che sarà pubblicata nei prossimi giorni su “Autosprint“, Carlos Sainz ha dichiarato che conosce già Frédéric Vasseur perchè già avuto modo di incrociarlo diverse volte nel paddock. Il nuovo manager della Ferrari, però, già avuto modo di lavorare con Charles Leclerc. Sainz non crede che questa cosa possa influenzare le scelte del Team Principal nella prossima stagione.

Previous articleEmily Ratajkowski, perizoma “incastrato”: visione da bollino rosso
Next articleJuventus, l’annuncio a sorpresa che cambia il mercato: assist per Allegri