Juventus, stangata e possibile sanzione: “Violate le norme ONU”

Brutte notizie per la Juventus arrivano in merito al Calciomercato: il club bianconero avrebbe violato le norme ONU.

Non bastassero i noti problemi legati al campo ed al calciomercato, la Juventus si ritrova ad affrontare anche una nuova e pesantissima accusa legata al trasferimento di uno ex calciatore. Il trasferimento all’Al-Duhail del centrocampista Han Kwang-Son è entrato nel mirino dell’ONU, pronta ad accusare il club bianconero di aver violato le regole ONU.

Nell’ultimo rapporto redatto dal Consiglio di sicurezza, è stato messo sotto la lente di ingrandimento il trasferimento del calciatore nord coreano, passato fugacemente dalla Juve. La suddetta operazione avrebbe violato alcune risoluzioni ONU che vietano la possibilità ai cittadini nord coreani di poter lavorare all’estero. Una situazione spinosa che merita certamente di essere approfondita.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>>Calciomercato Juventus, addio lampo: trattativa per Rugani

Previous articleSerie A, allarme Coronavirus: stop al campionato per 14 giorni?
Next articleCoppa Italia, Monza-Triestina streaming gratis: no Rojadirecta