La Juve ora rischia grosso anche con Ronaldo: l’annuncio

Non soltanto la penalizzazione: i guai sembrano appena iniziati per la Juventus, i rischi per la carta Ronaldo

Il weekend calcistico e non solo si è aperto letteralmente con il botto. La decisione della Corte d’Appello federale ha messo davvero nei guai la Juventus, che si ritrova con una penalizzazione in classifica oltre le previsioni e con scenari davvero complicati all’orizzonte. Il futuro dei bianconeri, al momento, appare piuttosto fosco.

La Juve ora rischia grosso anche con Ronaldo: l’annuncio
Cristiano Ronaldo © LaPresse

Juventus, stangata dalla Corte d’Appello: penalizzazione shock ed è solo l’inizio

La pronuncia del tribunale calcistico ha superato le richieste del procuratore federale Chinè, che già erano fortemente penalizzanti per i bianconeri. L’accusa aveva chiesto un -9 in classifica, tramutato poi, a sorpresa, in un -15. Penalizzazione afflittiva doveva essere, nelle previsioni, ed effettivamente lo è, con i bianconeri che retrocedono a centro classifica e a questo punto dovrebbero sperare in un miracolo per accedere alla Champions League del prossimo anno. Ma non è finita qui. E’ vero che il club ricorrerà certamente, una volta emesse le motivazioni, al Collegio di garanzia del Coni, per provare ad ottenere l’annullamento della sentenza, evidenziando eventuali vizi di forma o eccessi di competenze nel provvedimento, ma la riapertura del processo plusvalenze è solo una delle tante partite che sta giocando il club. Deve ancora aprirsi il faldone relativo alla manovra stipendi, con un possibile altro processo che potrebbe portare altre penalizzazioni ma anche squalifiche dei giocatori coinvolti. E non dimentichiamo che potrebbe intervenire anche l’Uefa, sanzionando il club con l’esclusione ufficiale dalle coppe europee, a prescindere dai risultati in campionato, per un anno, o forse più, se venissero accertate violazioni gravi del Fair Play Finanziario. Finita qui? Non ancora. Resta sullo sfondo il tema della famosa carta Ronaldo, che potrebbe portare a ulteriori conseguenze disastrose.

La Juventus trema: cosa può succedere con la carta Ronaldo

La Juve ora rischia grosso anche con Ronaldo: l’annuncio
Cristiano Ronaldo © LaPresse

Ha parlato del tema, a Tv Play, il giornalista di ‘Repubblica’ Matteo Pinci, che ha evidenziato gli ulteriori rischi per i piemontesi.

“Nella manovra stipendi ballano anche i 19 milioni di euro di Cristiano Ronaldo – ha spiegato – Ronaldo non ha mai firmato l’accordo privato e non ha mai ricevuto nemmeno i moduli federali per la rinuncia o per riceverli successivamente. Il codice di giustizia sportiva punisce la sottoscrizione di contratti che non vengono depositati e la multa può essere da una a tre volte l’entità del contratto. Se la Juventus sarà citata in giudizio, per quelle sole scritture con Ronaldo si rischia dunque fino a 60 milioni di euro di ammenda, nel peggiore dei casi. E’ da capire se sia una situazione sanzionabile, non ci sono precedenti simili”.

Previous articleColpo di scena, arriva la svolta sul futuro di Hamilton: ora è tutto chiaro
Next articleEva Padlock, posa in perizoma perfetta: cos’altro dire