Juve, arriva la beffa firmata Mourinho: colpo saltato

La Juve sembrava vicina al colpo in attacco ma Mourinho ha bloccato tutto: Dzeko è incedibile per i giallorossi

Roma-Manchester United
Dzeko © Getty Images

La Juventus sembrava vicina alla possibilità di ingaggiare il centravanti della Roma Dzeko. Un colpo low cost che piace molto ad Allegri che sta cercando di ricostruire una Juve con elementi di esperienza. Nei giorni scorsi sembrava anche vicino un accordo tra gli agenti e il club bianconero. Tuttavia, a spegnere gli entusiasmi in casa Juve è stato il colle Carlo Pellegatti, da sempre vicino alle vicende del Milan.

Juve, Dzeko resta alla Roma

Il giocatore, infatti, interessa anche ai rossoneri: “Si parla di Dzeko. Mi sento di dire per cognizione di causa che Allegri è molto interessato al giocatore per la Juventus. Le voci che arrivano da Roma tuttavia parlano di un Mourinho che considera il bosniaco come un calciatore incedibile. Anche perché vorrei capire perché il Milan debba andare a prendere un attaccante a scadenza nel 2022, pagando un indennizzo e con un ingaggio molto alto. Il Milan non è una squadra che lascia partire i giocatori a zero e poi compra altri calciatori a scadenza, pagando invece un indennizzo quando potrebbe aspettare gennaio. Al di là di questo discorso, per la Roma Dzeko è incedibile“.

Leggi anche > Juve, Allegri chiama due ex

Giorni fa il Corriere dello Sport aveva rivelato che la Juve avrebbe offerto un biennale da 5 milioni annui a Dzeko e un ruolo importante come compagno d’attacco di Ronaldo e di Paulo Dybala.

Leggi anche > Juve, offerto biennale a Dzeko

Notizia che, a questo punto, diventa difficile da realizzarsi. Se Mourinho considera Dzeko incedibile la Roma non ostacolerà di certo il volere del top coach appena ingaggiato. Il bosniaco ha, inoltre, ancora un contratto in essere con i giallorossi.

Dzeko calciomercato
Dzeko © Getty Images