Juve scatenata: due fenomeni dal Barcellona

Missione continuità per la Juventus che deve provare a collezionare un filotto di risultati importanti per iniziare a risollevare le sorti di una stagione iniziata nel peggiore dei modi sia in Serie A che soprattutto in Champions. Intanto la dirigenza pensa anche al futuro e dalla Spagna rilanciano due nomi prestigiosi per il futuro del club di Agnelli. 

L’asse tra Juventus e Barcellona è stato più volte esplorato e caldo negli ultimi anni, anche se non sempre ha portato poi ad affari riusciti. Tra rumors e voci dalla Spagna rilanciano due nomi in ottica bianconera proprio dal club blaugrana che dovrà fare le sue valutazioni. Entrambi i club sono in un periodo di cambiamenti.

La Juventus vuole due colpi dal Barcellona
Xavi © LaPresse

Calciomercato Juventus, l’asse col Barcellona potrebbe tornare ad accendersi

Il famigerato scambio Arthur-Pjanic ha rubato l’occhio un paio d’annate fa senza però portare poi i giusti dividendi ne al Barcellona, che ha presto ceduto il bosniaco, ne tantomeno alla Juventus che dopo vani tentativi alla fine ha girato in prestito il brasiliano al Liverpool dove peraltro non sta trovando spazio. Tra affari fatti e voci l’asse tra Juve e Barça è quindi spesso piuttosto caldo, e nei prossimi mesi potrebbe anche far registrare un nuovo atto, con ben due stelle della società blaugrana che sarebbero nel mirino del club di Agnelli.

Voci che arrivano dalla Spagna dove evidenziano come ben due stelle di Xavi sarebbero autentici bersagli della squadra di Allegri.

Calciomercato Juventus, due bersagli in casa Barcellona: Dembele e Ferran Torres

La Juventus vuole due colpi dal Barcellona
Ferran Torres © LaPresse

Secondo quanto evidenziato da ‘Todofichajes.com’, la Juventus è consapevole della situazione a Barcellona e avrebbe messo nel mirino il solito Ousmane Dembele, in scadenza 2024 e spesso in uscita, oltre a Ferran Torres che già in passato fu avvicinato alla società di Agnelli. A tal proposito sul fantasista spagnolo è intervenuto nei giorni scorsi l’agente Peris Ros a ‘La Gazzetta dello Sport’: “Ferran Torres doveva lasciare il Valencia ed era vicinissimo alla Juve. Addirittura stavamo già cercando casa a Torino. Poi i due club non si accordarono e subentrò il Manchester City”.

Nel caso dell’esterno francese è sempre stato un papabile obiettivo ma le alte richieste economiche si scontravano con le esigenze della Juventus: ora la situazione è diversa e a dispetto di un contratto in essere tutto potrebbe essere più semplice dal punto di vista dell’ingaggio. Torres invece non convince il Barcellona nelle figure di Xavi e Alemany, e c’è ancora parte dell’investimento fatto col City da pagare. Per queste ragioni il Barça sarebbe anche disposto a negoziare un prestito.

Torres darebbe una soluzione in più per l’attacco juventino, mentre Dembele sarebbe l’arma giusta in ottica addio per Di Maria. 

Previous articleMilan, altra minaccia per Leao: lo vuole a tutti i costi
Next articleWanda Nara, il lato A in fuorigioco clamoroso – VIDEO