Inter, cambia tutto: Inzaghi perde un fedelissimo

Aumenta la preoccupazione per Simone Inzaghi. Il tecnico nerazzurro potrebbe perdere un suo fedelissimo. A poche settimane dalla ripresa del campionato sembra tutto ancora in discussione. L’offerta di Marotta non basta e diversi club esteri sono pronti ad affondare il colpo.

L’Inter continua a correre e a sudare in vista della ripresa della Serie A del prossimo 4 Gennaio.

Inter
Simone Inzaghi ©Lapresse

Il ritorno del campionato è, praticamente dietro le porte e il lavoro sul campo si fa sempre più intenso. Al gruppo a disposizione del tecnico piacentino si stanno aggregando coloro che sono stati impegnati al Mondiale. All’appello, al momento, manca Lautaro Martinez che disputerà la finale con la sua Argentina con la Francia. All’appello manca anche Marcelo Brozovic che con la sua Croazia si è classificato terzo, vincendo la finale di consolazione con il Marocco dell’ex Achraf Hakimi.

Simone Inzaghi, in questi giorni, si è concentrato molto sulle condizioni di Romelu Lukaku, il grande assente della prima parte della stagione. Il centravanti belga ha realizzato solo 2 gol tra campionato e Champions League. Un rendimento dovuto ai diversi infortuni che ne hanno caratterizzato la prima parte della stagione 2022-2023.

Il centravanti ha recuperato giusto in tempo per partecipare al Mondiale con il suo Belgio, ma l’apporto del nerazzurro no è stato quello che sognavano il CT Martinez e i tifosi. Infatti, ha disputato 2 partite in Qatar senza, però, trovare la via della rete. Una cosa che è costata l’eliminazione al primo turno ai “red devils“. Inzaghi si augura che il suo centravanti possa mettersi presto alle spalle la delusione Mondiale e che possa ritornare ad essere il bomber che ha aiutato l’Inter a vincere lo Scudetto nel 2020-2021.

Inter, la firma di Skriniar slitta e il PSG ci riprova!

Mentre l’Inter lavora sul campo, Beppe Marotta lavora sul mercato per poter rinforzare la rosa a disposizione di Simone Inzaghi. Sono diversi i profili attenzionati dall’amministratore delegato che potrebbero fare al caso dei bisogni della compagine vicecampione d’Italia. Oltre a questo, però, Marotta lavora per prolungare alcuni contratti, come quello di Milan Skriniar. Il difensore slovacco sta parlando da diversi mesi con la società lombarda per trattare i termini del suo nuovo contratto e le parti sembrano aver trovato la quadra. L’unica cosa, però, è che da diverso tempo i diretti interessati non si parlano, come riportato da “fichajes.com“. Infatti, la firma continua a slittare e questo fa ben sperare a club come il PSG che segue da tempo lo slovacco e potrebbe presentare, addirittura, un’offerta all’Inter a gennaio.

Impostazioni privacy