Futuro Mihajlovic, l’allenatore: “La Juve? Cinque anni fa…”

Sinisa Mihajlovic ha parlato del proprio futuro dopo la salvezza raggiunta col Bologna.

Mihajlovic sulla salvezza e sul futuro

Sinisa Mihajlovic ha parlato a Sky della salvezza del Bologna e del proprio futuro: “Ero uno dei pochi che credeva ancora nella salvezza. Più il tempo passava e più ne ero convinto. Credo che abbiamo fatto un mezzo miracolo. La cosa più importante era mettere a posto la testa e tirare fuori il coraggio“. I cori dei tifosi della Lazio? Mi fa piacere avere affetto da entrambe le parti. Un futuro in biancoceleste? Per quello che riguarda il futuro ci godiamo la salvezza”. <<< VOTI LAZIO-BOLOGNA >>>

Mihajlovic sul futuro e le voci sulla Juventus

L’allenatore del Bologna ha proseguito: “Se dovessimo vincere sabato potremmo arrivare anche decimi e sarebbe un capolavoro. Dobbiamo tenere duro ancora per qualche giorno e le motivazioni ci sono. Le voci sulla Juventus? I contatti ci sono stati cinque anni fa. Non voglio parlare dei singoli perché è merito di tutta la squadra. Destro? Lui è stato anche sfortunato altrimenti avrebbe fatto anche meglio. Se sta bene è sicuramente un calciatore importante, deve abituarsi all’idea che deve allenarsi sempre bene. Il suo problema è solo di testa, non fisico. Tutti hanno fatto il massimo ed hanno fatto quello che dovevano fare”. <<< MIHAJLOVIC, CONFERENZA STAMPA >>>

Previous articleLazio-Bologna 3-3 Voti | Highlights | Pagelle | Tabellino
Next articleDimissioni Leonardo, addio dopo l’ultima di campionato