Futuro Gattuso, nuova big di Serie A per lui

Il futuro di Rino Gattuso sembra deciso. L’allenatore lascerà il Napoli al termine della stagione. Per lui pronta una panchina di una big di Serie A.

Gattuso Serie A
Gennaro Gattuso (Getty Images)

Chiusa una porta, si apre un portone“. Mai frase potrebbe essere più pertinente per Rino Gattuso. L’allenatore, che sta vivendo una stagione in chiaro scuro sulla panchina del Napoli, con molta probabilità lascerà le pendici del Vesuvio alla fine del campionato. Aurelio De Laurentiis sta pensando a sostituire l’allenatore calabrese per cominciare un nuovo corso con un tecnico diverso e magari più navigato rispetto a Rino Gattuso. Contestualmente, però, questo potrebbe dare la possibilità all’ex centrocampista del Milan di sedere su un’altra panchina, magari di un’altra big della Serie A. Il Napoli, infatti, potrebbe innescare un vero e proprio valzer di panchine.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE ——->>>>> Napoli, cambia ancora la situazione di Gattuso

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE ——->>>>> Napoli rassegnato, addio a un big della squadra

Futuro Gattuso, nuova big di Serie A per lui

Secondo quanto si legge dalle righe dell’edizione odierna de “La Gazzetta dello Sport“, Rino Gattuso starebbe in pole position per sostituire Simone Inzaghi sulla panchina della Lazio. Claudio Lotito avrebbe individuato nell’allenatore calabrese il ricambio naturale di Inzaghi che lascerebbe la squadra biancoceleste dopo 5 stagioni in panchina. Il piacentino sta discutendo da tempo il rinnovo del contratto con la società biancoceleste. L’intesa economica tra il club romano ed Inzaghi appare molto lontana. Lo stesso allenatore piacentino starebbe prendendo tempo anche per osservare cosa accade altrove. Il tecnico starebbe seguendo con grande interesse le vicende in casa Juventus. Andrea Pirlo, dopo la sconfitta con il Benevento e l’eliminazione dalla Champions League, non sembra più sicuro di sedere sulla panchina bianconera anche nella prossima stagione. Inzaghi, infatti, sarebbe pronto sedere sulla panchina juventina. Un traguardo che il tecnico piacentino rincorre da molto tempo. Molti media vedevano in Simone Inzaghi il sostituto ideale di Massimiliano Allegri all’indomani della fine della sua avventura sulla panchina bianconera.

Previous articleCavese-Catanzaro streaming, no Rojadirecta
Next articleFiorentina, la lettera di Prandelli: “Mi trovo in un disagio. La mia carriera potrebbe finire qui”